20.4 C
Venezia
domenica 26 Settembre 2021

Dipendente di una tv privata di Padova commette atti sessuali con una bambina da 10 anni, da quando ne aveva sei

HomeNotizie VenetoDipendente di una tv privata di Padova commette atti sessuali con una bambina da 10 anni, da quando ne aveva sei

molestie bambina arrestato pedofilo veneto

Arrestato per molestie sessuali su una minore che duravano da circa 10 anni, iniziate quando la giovane aveva solo sei anni.

Lui, 50enne dipendente di una televisione privata veneta, lei, figlia di una coppia di amici che l’uomo andava a trovare.

In tutti questi anni la ragazza non ha mai lasciato trasparire nulla con i genitori, se non una certa difficoltà di apprendimento a scuola che i genitori non riuscivano a capire, ora collegabile agli abusi.

L’allarme è stato dato da un’amica della ragazza che abita in un’altra regione, a cui la giovane aveva confidato le advances del 50enne.

L’amica, preoccupata, si è rivolta alla polizia e le indagini sono iniziate lo scorso settembre: la sezione Minori della squadra mobile di Padova hanno lavorato per far luce sulla vicenda, anche con audizioni protette della ragazzina, durante le quali sono emersi elementi di conferma che gli approcci e gli atti sessuali con l’uomo erano iniziati una decina di anni fa.

Gli investigatori hanno, tra l’ altro, sentito i genitori della ragazza, che erano all’oscuro di tutto e non avevano mai sospettato nulla. La squadra mobile di Padova ha così arrestato il 50enne: all’uomo è stato notificato un provvedimento restrittivo emesso dal gip euganeo Chiara Bitozzi che ha accolto la richiesta del pm Francesco Tonon.

Le indagini della mobile padovana, secondo quanto si è appreso, non si fermerebbero però qui, intenzionate a far luce su tutta la vita privata dell’uomo.

Giorgia Pradolin

[08/12/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor