Derubavano le case di Mestre in bicicletta. Fermata coppia di moldavi

ultimo aggiornamento: 22/01/2014 ore 11:26

97

polizia strada notte

Se ne andavano in giro in bicicletta l’altra notte per le strade di Mestre quando, verso Mezzanotte, un 27enne ed un 19enne di origine moldava sono stati fermati da una volante della Polizia in via Querini per un semplice controllo.

Il comportamento dei due, infatti, aveva insospettito le forze dell’Ordine che hanno deciso di approcciarli.

In loro possesso sono stati ritrovati un taglierino, una forbice, due contenitori per le punte del trapano, una lama per il taglierino, un adattatore per rompere le serrature, una lima e una pinza: tutti arnesi usati per lo scasso.

Al 19enne hanno inoltre sequestrato alcuni buoni pasto rubati in precedenza.

I due sono stati denunciati per possesso abusivo di oggetti da scasso e ricettazione.

Sara Prian

[22/01/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here