19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Dedicata a Umberto Da Preda la regata “A remi in Canal Grande”

HomeNotizie Venezia e MestreDedicata a Umberto Da Preda la regata “A remi in Canal Grande”

umberto da preda canzoni veneziane

Dedicata alla memoria di Umberto Da Preda, il cantautore veneziano scomparso a gennaio, la quarta edizione della regata mista uomini-donne su pupparini “A remi in Canal Grande”.
La regata, che è in programma per domenica 4 maggio, organizzata dalla associazione benefica Biri Biri, con la partecipazione di campioni e campionesse della Storica accanto ad amatori della voga, partirà alle ore 11 dai Giardini di Castello, e arriverà all’altezza della Pescheria di Rialto, al campiello del Remer, dove si svolgeranno le premiazioni.

Questo il ruolo dei partecipanti:
Bianco, Luca Goatin – Carlotta Rumorato; Canarin, Roberto Fagarazzi – Elena Almansi; Viola, Giuliano Pagan – Debora Scarpa; Celeste, Andrea Zanco – Margherita Favaretto; Rosso, Roberto Garlato- Francesca Proto; Verde, Guglielmo Marzi – Sofia D’Aloia; Arancio, Marino Almansi – Rossana Nardo; Rosa, Federico Busetto – Giovanna Zennaro; giudici di gara Vittorio Orio, Ettore Pagan, presidente della Biri Biri, Marcello Tagliapietra.

La premiazione, che sarà condotta da Francesco Orlandi, e alla quale interverranno l’assessore comunale allo Sport e il presidente della Municipalità di Venezia, sarà accompagnata dalla raccolta di offerte per le attività di beneficenza della Biri Biri e da un rinfresco per tutti.

Il trofeo Umberto Da Preda è offerto dalla Biri Biri in collaborazione con la famiglia Da Preda e i bancali degli stazi gondola; gli sponsor sono Enoteca al Volto, Alilaguna, Grafiche D’Este, Graspo de Ua, Banca Carige Italia di Campiello Selvatico, mentre l’assessorato comunale allo Sport e alla Promozione della Città e la Municipalità di Venezia hanno dato il patrocinio.

Redazione

[30/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.