Decreto Milleproroghe firmato ieri sera. Sigarette elettroniche: 58,5% di tasse, Venezia a secco

ultima modifica: 31/12/2013 ore 12:49

149

crisi di governo

Le novità del decreto ‘Milleproroghe’ firmato ieri sera dal Capo dello Stato.
WEB TAX. Rinviata a giugno la cosiddetta web tax, nata per fatturare i proventi di chi guadagna con i siti on line pur avendo sede all’estero. Probabilmente si aspetterà come si muoverà l’Europa che deve affrontare lo stesso problema. Il provvedimento era stato criticato da più parti, in particolare dal nuovo segretario del Pd Matteo Renzi.

AFFITTI D’ORO. I contratti troppo onerosi che si pagano per alcuni palazzi della politica sono tornati a rischio: la disdetta sarà possibile dopo una verifica caso per caso.

SFRATTI BLOCCATI. Sei mesi di proroga sugli sfratti, ma non per tutti: il rinvio si applicherà solo nelle città dove il problema è più sentito, capoluoghi e centri ad alta «tensione abitativa». Il provvedimento, inoltre, riguarda solo le famiglie con un reddito inferiore ai 21 mila euro, e quelle che hanno a carico anziani e minori.

PREZZO SIGARETTE. Cancellata la compensazione dell’aumento dell’Iva sulle sigarette tradizionali. Ora il prezzo delle ‘bionde’ probabilmente aumenterà.

SIGARETTE ELETTRONICHE. Salta all’ultimo momento l’estensione alle cosiddette e-cig delle norme già previste per le sigarette tradizionali, come il divieto di pubblicità e, soprattutto, lo stop in ufficio e nei locali pubblici, come cinema e ristoranti, con l’unica eccezione delle salette dedicate. Da domani però scatta la soprattassa del 58,5%, ma le cose potrebbero cambiare ancora. Le aziende del settore stanno per comunicare la messa in mobilità di mille persone, alle quali si aggiungono 1.500 licenziamenti nei negozi. La soprattassa potrebbe essere abbassata al 25%, magari con un emendamento proprio al «milleproroghe».

SALVA CITTA’. Arrivano concessioni per Roma e Milano mentre saltano quelle per Venezia. Il vecchio decreto «salva-Roma», poi fatto saltare, viene acquisito nel suo contenuto di merito per intero e assegna alla Capitale 115 milioni di euro. Ripescati anche i fondi per il piano di rientro del trasporto pubblico della Campania, 25 milioni per il Comune di Milano per l’Expo e i fondi per l’Anas, i treni di Sicilia e Valle d’Aosta.

VENEZIA. Niente di niente per Venezia a cui era stato ‘promesso’ l’allentamento dei vincoli del Patto di stabilità. Palazzo Chigi ha precisato che questo dispositivo sarà inserito «nel primo provvedimento utile».

Paolo Pradolin

[31/12/2013]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ nuovo virus cinese 'Coronavirus' ceppo della Sars: ultimi aggiornamenti
➔ "Bomba Day" a Marghera: evacuazione domenica 2 febbraio per migliaia di cittadini. Tutte le informazioni

2 persone hanno commentato questa notizia

  1. Una vergogna! Invece di tutelare la salute del popolo, vogliono avvelenarlo. La e-sig non può nè deve essere tassata. Quante persone rimarrano senza lavoro? Ah, no, certo, non interessa. A loro soltanto interessa prendere soldi e subito! Questo paese è una merda perchè è amministratato da (censored) .

  2. Finalmente i nostri amministratori nazionali danno segni di quella necessaria saggezza che occorre per governare una comunità. Con la “quasi” risoluzione del poblema legato al commercio delle Sigarette Elettroniche si dà un grosso contributo alla ripresa economica di un settore commerciale che stava decollando alcuni mesi fa ma che in questi ultimi tempi,per continui rinvii decisionali a livello governativo,stava letteralmente morendo.
    Adesso speriamo che si faccia presto per ridare a noi investitori
    del settore quel necessario entusiamo per affrontare le sfide di un mercato che,per quanto promettente,è pur sempre difficile ed impegnativo sotto tutti i punti di vista. Attendiamo con fiducia e
    speriamo di poter dare un pò di lavoro ai nostri giovani con questa nostra iniziativa commerciale.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here