martedì 25 Gennaio 2022
7.8 C
Venezia

DEBORA SERRACCHIANI VINCE IN FRIULI

HomeNORDDEBORA SERRACCHIANI VINCE IN FRIULI

Il Friuli Venezia Giulia svolta verso il centrosinistra. Debora Serracchiani (Pd) è stata eletta nuovo Governatore Regionale. Avvocato del lavoro, 42 anni, nata a Roma ma residente da molti anni a Udine, Serracchiani ha battuto il presidente uscente Renzo Tondo (Pdl).
La candidata del centrosinistra ha vinto le elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia con il 39,39% dei voti davanti al presidente uscente di centrodestra, che ha ottenuto il 39%. 1.374 le sezioni scrutinate: a Serracchiani sono andate 211.508 preferenze, a Tondo 209.441. Al terzo posto Saverio Galluzzo (M5S) con il19,21% pari a 103.133 preferenze. Infine, Franco Bandelli (Un'altra regione) ha ottenuto il 2,4% con 12.910 preferenze.

«Abbiamo vinto. Siamo diventati una bestia rara: un centrosinistra che vince non si è mai visto – ha affermato la Serracchiani – Non meritavamo di rimanere sotto le macerie di Roma, noi siamo un'altra cosa. Autonomi, indipendenti e speciali. La direzione nazionale del Pd – ha concluso Serracchiani – sarà  intensa, il Friuli Venezia Giulia dirà  la sua».

Il presidente uscente del Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo, ha telefonato a Debora Serracchiani per complimentarsi per la sua vittoria alle elezioni regionali

Con la vittoria alla presidenza della Regione Friuli Venezia Giulia di Debora Serracchiani, la Conferenza delle Regioni si arricchisce della presenza di una donna. In questo momento l'unico presidente di Regione di sesso femminile è Catiuscia Marini, 45 anni, anche lei, come la neogovernatrice Serracchiani, del Pd. Tre le presidenti donna dei Consigli regionali: Palma Costi, in Emilia Romagna (Pd), Claudia Lombardo (Pdl) in Sardegna, Rosa Thaler Zelger (SVP) presidente dell'Assemblea regionale del Trentino Alto Adige.

Redazione
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[23/04/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Banchi souvenir in Piazza San Marco: più grandi e più ordinati

In arrivo nuove regole per i banchi di souvenir in piazza San Marco: stamani il sopralluogo sul posto  dell'assessore Costalonga. Il Comune è infatti al lavoro per riformare il vecchio regolamento per gli ambulanti del mercato di piazza San Marco, risalente al...

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott.ssa è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

“La Venezia svenduta: uno, dieci, cento bar, bnb, uno attaccato all’altro…”. Lettere

In risposta alla lettera: “Non è che chi va fuori non ami più Venezia, è lei che non c’è più”. Rispondo alla Veneziana Doc. Non sono il Frank che ha risposto a Luca. Però devo dirti che hai ragione. Ho 75 anni...

Rottweiler libero in spiaggia azzanna una donna, paura a Jesolo

Il rottweiler ha attaccato e affondato i denti al polso della malcapitata che cercava proprio in questo modo di "parare il colpo".

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto?

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

La Venezia perduta. Addio a Testolini, la cartoleria dei veneziani. Storia e ricordi

Testolini chiude, dal 1911 la cartoleria dei Veneziani. Storia e ricordi di un altro pezzo di Venezia che scompare. Intervista a Stefano Bettio, assieme al fratello Alessandro, ultimi gestori.

Venezia da oggi ha il ticket di ingresso. Potrà arrivare a 10 euro

Gli indotti che l'amministrazione potrà incassare riguarderanno verosimilmente i visitatori che arrivano con: grandi navi, autobus gran turismo, lancioni provenienti da altri comuni, treni, auto private, ecc.

Quando la città è troppo affollata di visitatori: “Venezia la si vuole piena di turisti”. Lettere

In risposta alla lettera: "A Venezia siamo scortesi? Gravissima protesta di una ragazza arrivata a detestare i veneziani". Venezia la si vuole piena di turisti !!! Questo e’ il business. Dai ragazzi, guardatevi negli occhi. Io a Venezia ci vivo da non Veneziano: le...

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

Actv, dipendenti, utenti, sindacato: chi ha ragione?

Filt Cgil giudica severamente il sistema dei trasporti, fino a definirlo indecente e vergognoso, l'azienda accusa il sindacato di spacciare fake news...

Dottoressa Maria Elena De Bellis sospesa per no al vaccino: 1500 assistiti devono cambiare medico

Dottoressa Maria Elena De Bellis, una professionista stimata alla quale i suoi 1500 assistiti si sono sempre affidati con fiducia. Sarà difficile per i suoi pazienti rinunciare a un rapporto solido e rassicurante, instaurato in un tempo di reciproco affidamento. Eppure quell’ambulatorio...

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...