20.1 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Davide Cariolaro, il professore caduto in Cina, è morto questa notte

HomeNotizie VenetoDavide Cariolaro, il professore caduto in Cina, è morto questa notte

salma attende sepoltura da un anno e mezzo

Non c’è stato nulla da fare, nonostante gli sforzi che si sono prodigati.

Davide Cariolaro, il docente di matematica rimasto ferito in un incidente in Cina, poi faticosamente riportato in Italia con un volo di Stato per essere ricoverato nel reparto di neurochirurgia dell’Ospedale di Padova, è morto.

E’ lo stesso Ospedale a divulgarne la notizia: “si comunica che è deceduto oggi 10 gennaio 2014 alle ore 4.30 il prof. padovano arrivato da Shanghai il 29 novembre 2013, rimasto
sempre in prognosi riservata a seguito di un grave politraumatismo”.

Cariolaro era stato trasportato in Italia da Shangai su un aereo messo a disposizione dal governo dopo che per due mesi era ricoverato in un reparto di rianimazione in Cina in seguito a una caduta con condizioni che si aggravavano sempre di più.

Nei giorni scorsi le sue condizioni erano andate ulteriormente peggiorando.

Redazione

[10/01/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.