20.4 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Costa (Porto di Venezia): ‘Orsoni non ha più l’urgenza delle grandi navi a San Marco’

HomeNotizie Venezia e MestreCosta (Porto di Venezia): 'Orsoni non ha più l'urgenza delle grandi navi a San Marco'

paolo costa porto di venezia

“L’Autorità portuale vuole rassicurare il sindaco di Venezia di aver ben chiara la strategia a breve, medio e lungo periodo, da seguire per garantire al porto, alla rinascita di Marghera che dal porto dipende, e alla economia dell’area metropolitana e del NordEst
uno sviluppo sostenibile e di lungo periodo”.

Queste le parole di Paolo Costa, presidente dell’Autorità Portuale di Venezia, alla luce di alcune dichiarazioni di ieri del sindaco Giorgio Orsoni.

“Una strategia che il sindaco, se al momento non gli pare tale, dovrebbe avere la pazienza di analizzare in dettaglio, – rileva Costa – senza farsi condizionare da analisi superficiali e ragionamenti per desideri che possono condurlo in errore. Siamo certi che studiando la strategia portuale troverà elementi utili per impostare quella strategia di ricostruzione della base economica di Venezia non più solo affidata al turismo che anch’egli dice di voler perseguire”.

“Inoltre, si prende atto che il sindaco non ravvisa più l’urgenza di metter fine alla ‘emergenza’ del passaggio delle grandi navi da crociera davanti San Marco – prosegue l’Autorità del Porto di Venezia -. Quella per la quale aveva lui proposto il ‘gattino cieco’ di un immediato spostamento della crocieristica a Marghera, mossa che danneggia il traffico commerciale senza risolvere il nodo crociere a San Marco, e quello, altrettanto cieco, delle drastiche limitazioni di traffico che rischiano di penalizzare il settore nel 2015”.

“San Marco – rileva Costa in un altro passaggio del suo intevento – si può liberare dalle grandi navi, senza uccidere la crocieristica, senza mettere in crisi il resto del porto e Marghera e magari contribuendo al recupero morfologico della laguna centrale: obiettivo complesso, ma perseguibile con l’onestà intellettuale e la buona volontà di tutti”.

Redazione

[10/02/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.