20.3 C
Venezia
martedì 28 Settembre 2021

Cosa resterà del 2013: Biennale di Venezia mostra più visitata dell’anno

HomeArte e CulturaCosa resterà del 2013: Biennale di Venezia mostra più visitata dell'anno

biennale giardini venezia

Il Palazzo Enciclopedico, esposizione internazionale d’Arte curata da Massimiliano Gioni e organizzata dalla Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta, è la mostra più visitata del 2013.

La Biennale totalizza ‘numeri da paura’ per quanto riguarda i biglietti staccati, che vedono oltre 475.000 presenze.
Solo la manifestazione veneziana, tra l’altro, è stata l’unica capace di richiamare anche il pubblico internazionale, tanto da incrementare dell’8% il risultato della precedente edizione del 2011.

La mostra che si classifica seconda nel 2013 è ‘L’Anima e la Materia’, rassegna di Palazzo Pitti e Forte Belvedere con le opere dell’artista cinese Zhang Huan, vista da 208.814 persone.

Terzo classificato con 204.371 biglietti staccati il ‘Tiziano’, la grande esposizione che le Scuderie del Quirinale hanno dedicato al genio cadorino, massima espressione della pittura veneta del ‘500.

Ancora soddisfazione per la nostra città con il bel risultato di ‘Manet. Ritorno a Venezia’, allestita a Palazzo Ducale con i capolavori del pittore francese, tra cui molti per la prima volta in Italia, affiancati a quelli di Tiziano e di altri maestri del ‘500 veneto, da cui fu influenzato.

A visitare la mostra di Manet a Venezia 180.236 visitatori.

Paolo Pradolin

[26/12/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor