20.3 C
Venezia
martedì 28 Settembre 2021

Cosa faccio a Capodanno? Piazza San Marco in bianco, tra ghiaccio e luci

HomeNotizie Venezia e MestreCosa faccio a Capodanno? Piazza San Marco in bianco, tra ghiaccio e luci

capodanno a venezia piazza san marco

Il conto alla rovescia è già iniziato per un Capodanno a Venezia in grande stile, che si prepara al “tutto esaurito”. Quest’anno Piazza San Marco saluterà il nuovo anno vestita di bianco, tra un palcoscenico in cristallo e i giochi di ghiaccio e luci della kermesse “White Venice’. Una serata dove musica, animazione e coreografie accompagneranno il pubblico ai tradizionali fuochi d’artificio nel Bacino di San Marco a partire dalle 22,30 e al brindisi di mezzanotte con l’immancabile cocktail “Bellini”.

L’ultima sera veneziana dell’anno sarà anche all’insegna della morigeratezza, anche se con la cinghia un po’ meno tirata rispetto al 2012. E’ quello che emerge dal sondaggio di Confesercenti-Swg che quest’anno prevede, per il veglione, una spesa media a famiglia di 92 euro, 3 euro in più rispetto al 2012. Secondo la Coldiretti invece, gli italiani per questa festa spenderanno in media 66 euro.

A fare i conti con queste cifre sono soprattutto i ristoratori, che devono valutare quanto e se conviene tenere aperti i battenti per il cenone di San Silvestro. Se a Venezia centro storico la risposta è decisamente affermativa, in terraferma invece un ristoratore su quattro resterà chiuso, rispondendo che il gioco non vale la candela.

Il termometro della situazione è stato presentato dall’Adico di Venezia con un’indagine su un campione di circa 400 associati, da cui è emerso che il 68% dei mestrini quest’anno farà il cenone a casa, il 10% in più rispetto allo scorso anno. L’Adico ha inoltre contattato 24 locali mestrini, tra ristoranti e pizzerie, per avere il trend delle prenotazioni, e si è sentita confermare che qualcuno la sera del 31 non aprirà, dato che le spese rischiano di superare i guadagni.

Molti in queste ore sono ancora indecisi, chiedono informazioni ma aspettano a dare conferme. «Sarà un veglione last minute –. ha detto il presidente di Adico Venezia, Carlo Garofolini – I titolari delle attività ci hanno spiegato di aver ricevuto in questi giorni moltissime telefonate ma le conferme sono state nettamente inferiori. C’è ancora qualcuno che deve decidere se cenare al ristorante o a casa.»

Trenitalia, nel frattempo, ha predisposto i treni “speciali” che partiranno da Venezia Santa Lucia al termine della manifestazione di Capodanno dopo le ore 1.00, in corrispondenza con la fascia oraria in cui si concentrerà il deflusso della maggior parte delle persone:

Da Venezia S. Lucia per Mestre: ore 1.20; 1.50; 2.10; 2.30; 3.00; 3.30; 4.00; 4.30.

Per Padova: ore 2.50, con fermate a Mestre, Mira, Dolo, Vigonza e Ponte di Brenta.

Per Portogruaro: ore 2.55, con fermate a Mestre, Carpenedo, Gaggio, Quarto d’Altino, Meolo, Fossalta di Piave, S. Donà, Ceggia e S. Stino di Livenza.

Per Castelfranco Veneto: ore 3.15, con fermate a Mestre, Spinea, Maerne, Salzano, Noale, Piombino Dese e Resana.

Per Treviso: ore 3.40, con fermate a Mestre, Mogliano e Preganziol.

Giorgia Pradolin

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor