5.7 C
Venezia
giovedì 09 Dicembre 2021

Cortina Mondiali di sci 2019, sfida vinta dalla Svezia

HomeBellunoCortina Mondiali di sci 2019, sfida vinta dalla Svezia
la notizia dopo la pubblicità

sci cortina d'ampezzo

Per un punto Martin perse la cappa, mentre Cortina si è persa la possibilità di ospitare i Mondiali di Sci del 2019, a lei infatti, la Fsi (Federazione Sci Internazionale) ha preferito la Svezia, più precisamente la città di Are.

Il governatore del Veneto, Luca Zaia ne era certo ed è per questo che ne è rimasto abbastanza deluso. ‘’Una bocciatura scandalosa: avevamo il progetto migliore’’ha poi proseguito dicendo ‘’non è stata una catastrofe, abbiamo perso con onore, per un solo punto. Ma doveva andare diversamente: avevamo il progetto più bello e di questo bisogna ringraziare una squadra forte, con tanti ragazzi, che hanno fatto un ottimo lavoro. Ma la politica, anche quella sportiva, va talvolta oltre le logiche della qualità’’.

A scuotere gli animi, probabilmente anche quelli di coloro che dovevano decidere quale delle due città scegliere, sono stati gli scandali politici emersi in questi ultimi giorni. Ma secondo i membri del comitato di promozione (Montezemolo, Malagò, Delrio, Zaia e Tomba), questa è solamente una delle ragioni principali della non vittori, l’altra sarebbe da attribuirsi ‘’ad una forte pressione diplomatica e di interessi consolidati che ha introdotto un indebito elemento di squilibrio’’.

Squilibrio soprattutto se si considera che la Svezia ha già ospitato nel 2007 i Mondiali di Sci e che nel 2015 avrà anche quelli di sci nordico.

I membri della delegazione italiana hanno inoltre asserito che la Federazione ‘’non ha voluto dare a Cortina una prospettiva di crescita ma ha voluto regalare ad Are la possibilità di fare business’’. Anche se poi hanno concluso il discorso facendo i migliori auguri alla città vincitrice.

Redazione

[06/06/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...

Musei Civici Veneziani, grave attacco a lavoratrici e lavoratori

Nei Musei Civici Veneziani si aggrava l’attacco alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi in appalto, con l’annuncio delle cooperative Coopculture e Socio Culturale della disdetta dei contratti integrativi aziendali. Ancora una volta l'unica strategia che le aziende intendono attuare è quella...

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

Due Coca-Cola (per fare pipì) a Venezia? 8 euro (al banco). Lettere

Gentile cronista, premetto che sono di Treviso, non sono di provenienza "locale" e forse questo conta ancora nella vostra città. Lunedì 25 ottobre, mi trovavo con mia figlia, in gita a Venezia con altre famiglie e compagne di mia figlia. Visitando la vostra magica...

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Studiare a casa? Un orizzonte che ci riguarda. Di Andreina Corso

Quanti bambini, quanti ragazzi sognerebbero di non andare a scuola, di studiare a casa, magari supportati dai genitori, se non devono andare a lavorare, dai nonni, dagli amici, dai vicini, guidati dai loro interessi nella scelta degli argomenti che più li...

Venezia, gondoliere aggredito da turista perchè lo ha fatto scendere dalla gondola [video]

Venezia, gli anni passano ma le cose non cambiano. La cultura del turista che è convinto di entrare in una città finta, dove tutto è permesso perché "paga", non migliora. Anzi. L'ultimo episodio a dimostrazione di ciò ci è giunto in redazione...

Lettera ai veneziani: Non vedete lo scempio in cui state riducendo la vostra città?

Accludo una fotografia emblematica del disastro che state combinando nella vostra città (Venezia, ndr). A un primo esame si potrebbe pensare che si tratta della foto di qualche bazar in Medio Oriente o un mercatino in centro America o Africa, invece corrisponde...

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...