19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Folle corsa di un fuggitivo per Mirano

HomeCittà Metropolitana di VeneziaFolle corsa di un fuggitivo per Mirano

agenti polizia nuove divise

Un pluripregiudicato 51enne italiano è stato arrestato a Mirano dalla Polstrada di Venezia. L’uomo, scarcerato ieri mattina e destinato ai domiciliari, aveva rubato una Ford Kuga ad una coppia di turisti tedeschi in vacanza sul Garda.

Il malvivente è stato preso da una pattuglia della Stradaleb mentre procedeva a fari spenti in A4 nei pressi dell’uscita di Mirano. Vistosi scoperto ha quindi tentato la fuga uscendo dall’autostrada abbattendo la sbarra del casello e seminando panico a tutta velocità nel centro del paese. La sua auto è entrata nella centrale Piazza Martiri, trasformata in zona pedonale, ed ha zigzagato in mezzo alla gente e alle famiglie che passeggiavano

Dopo la corsa forsennata ha deciso di abbandonare l’auto per cercare di sottrarsi alla cattura, scavalcando ed entrando nel cortile di un asilo, ma gli agenti lo hanno inseguito e dopo una colluttazione arrestato.
Dovrà rispondere di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, evasione, ricettazione e guida senza patente.

Redazione

[08/08/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.