27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Copisteria faceva fotocopie di libri universitari, Gfd e Siae tra le copie

HomeNotizie VenetoCopisteria faceva fotocopie di libri universitari, Gfd e Siae tra le copie

fotocopie di libri universitari illegali

La Guardia di finanza di Treviso ha scoperto oggi una copisteria in centro città in cui si riproducevano illegalmente fotocopie di libri universitari. Le copie dei testi integrali erano riprodotte con fotocopiatrici professionali e rilegatrici per fascicolarle.

L’operazione, condotta dalle Fiamme gialle della Compagnia di Treviso in collaborazione con la Siae, ha portato al sequestro, al momento, di 300 libri di testo riprodotti, pronti per esser venduti agli studenti dell’Ateneo trevigiano.

Le fotocopie di libri universitari, secondo le accuse, venivano vendute ad un prezzo che poteva oscillare tra i 15 e i 50 euro a seconda della materia e del costo di copertina dell’originale, con un risparmio per lo studente anche superiore al 50% sul libro di testo.

Il titolare della copisteria è stato denunciato per violazione della legge sul diritto d’autore, che prevede la reclusione fino a 4 anni e la multa fino 15.493 euro.

Redazione

[07/05/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.