5.9 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Conte lascia la Juventus dopo 3 scudetti consecutivi? Mah… i dubbi di Marotta

HomeCalcioConte lascia la Juventus dopo 3 scudetti consecutivi? Mah... i dubbi di Marotta
la notizia dopo la pubblicità

conte juventus napoli 3-0

C’è ancora Juventus nel futuro di Conte? Neanche gli interessati danno una risposta definitva alla domanda. Possibile che tecnico dei quasi tre scudetti consecutivi pensi di andare via?

C’è un contratto che lega l’allenatore alla Juventus fino al 2015, ma si avvicina il periodo in cui Conte manifesta i suoi ‘mal di pancia’, in più questa volta una risposta di Beppe Marotta ha fatto nascere qualche dubbio.

Palazzo Madama, Torino, siamo al termine della cerimonia in cui il presidente della Uefa, Michel Platini, ha consegnato alla città il trofeo dell’Europa League in vista della finale del prossimo 14 maggio.

Domanda secca a Marotta: ‘Conte sarà al 100% sulla panchina bianconera nella prossima stagione?’

Ti aspetti un’altrettanta risposta secca «senz’altro!», invece senti dire: «Antonio ha dichiarato che la sua posizione personale verrà discussa al termine di questa stagione. Di certo c’è che ha un contratto con noi, che la società è soddisfatta in modo totale del lavoro che ha svolto. Lui è il leader del nostro gruppo e noi siamo orgogliosi e onorati di averlo. Di questo argomento abbiamo parlato e ne riparleremo dopo che avremo ottenuto qualcosa di grandissimo, come lo scudetto ed eventualmente l’Europa League».

Ma come, se la società è contenta, la proprietà è soddisfatta, i risultati arrivano, c’è un contratto… perchè appuntamento a fine stagione?

Conte stesso, domenica prima di Udine, non aveva chiuso l’argomento dando certezze, ma lo aveva liquidato definendolo «irrilevante».

La situazione e la mancanza di un sì netto da parte dell’a.d. juventino ha fatto sorgere qualche interrogativo. Così ritornano alla mente i fatti della scorsa annata quando, contestualmente alla vittoria del campionato, il tecnico chiese alla società chiarezza per il futuro. L’incertezza durò una decina di giorni fino al summit decisivo di tre ore con il presidente Agnelli che sancì il proseguimento del rapporto.
In quei dieci giorni, però, i messaggi che andavano all’esterno non erano per nulla rassicuranti a volte.

Conte potrebbe essere poco contento di qualcosa, e si fanno le solite ipotesi: obiettivi, programmi, giocatori («Pogba? Siamo una società compratrice e non venditrice» ha ribadito Marotta) e la società fatica a concedere le garanzie che chiede il mister.

L’allenatore poi non ha mai fatto mistero di ambire a vincere la Champions League con la Juve e ad avere una rosa in grado di competere per quel traguardo. Senza dimenticare, in un futuro più o meno prossimo, il gradimento alla possibilità di vivere un’esperienza all’estero.

Eventuali sostituti di Conte se dovesse andare via dalla Juventus? I sondaggi finora indicano i nomi di Roberto Mancini, che ha eliminato la Juve dalla Champions con il Galatasaray, di Luciano Spalletti, ora libero dopo l’esonero dallo Zenit San Pietroburgo, di Diego Pablo Simeone, architetto dell’Atletico Madrid che sta impressionando tutta Europa.

Roberto Dal Maschio

[17/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...

Donne sputano la comunione, altre sputano sul Cristo. Nelle chiese si moltiplicano le profanazioni

Oltraggi e profanazioni nelle chiese veneziane pare siano molto più frequenti di quanto si immagini. Altri episodi che, seppur meno gravi, testimoniano della situazione che si vive nelle chiese del centro storico veneziano, affollate da fedeli ma anche da turisti.

Commessa veneziana perde 2.900 euro col ‘phishing’ e la banca non risponde: “Colpa sua”

Banca si rifiuta di riaccreditare le somme prelevate indebitamente a una commessa di Venezia, vittima del phishing: “colpa sua”.

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...

Venezia e sovraffollamento di turisti: altro weekend di passione

Ritorna l’onda alta della marea di turisti che assediano Venezia e che rispecchiano, come già tante volte abbiamo visto in questi anni, le situazioni di disagio e di crisi che la città si trova a subire a causa del sovraffollamento, dopo...

Sciopero Actv a Venezia: la gente “assalta” il motoscafo che fa finecorsa [video]

Qualcuno a bordo già lo sospettava: quel motoscafo era "anonimo", cioè senza cartello di linea. In più, ad ogni fermata precedente (Tre Archi, Madonna dell'Orto, ecc..), il marinaio ripeteva diligentemente "Solo Fondamente Nove", quindi assomigliava in tutto e per tutto ad...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Con l’addio alle Suore Imeldine la mia Salizada San Canciano non esiste più

(Seguito dell'articolo "La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più") L’uscita da scuola. La fine delle lezioni, come l’inizio, era un altro rito. Si correva fuori, in un Campo San Canciano affollato di genitori, cercando con...