Comune di San Vendemiano: Alessandro del Piero proposto come sindaco ad honorem

ultimo aggiornamento: 15/04/2014 ore 10:34

273

alessandro del piero

Ad una decina di giorni dalla presentazione delle candidature per il posto di nuovo sindaco di San Vendemiano, comune della Provincia di Treviso, non è ancora spuntato nemmeno un possibile nome. I cittadini, un po’ per scherzo, hanno così unanimemente affermato: ‘’Del Piero primo cittadino ad honorem’’.

Il calciatore, che gioca ancora nella squadra australiana del Sydney, ha trascorso la sua gioventù a San Vendemiano, più precisamente nella frazione di Saccon, ecco quindi che i circa 10 mila abitanti del paesino del trevigiano, hanno ben pensato a lui.

Nessun partito politico ha espresso la volontà di candidarsi, e di candidare un leader, per prendere in mano le redini del paese, nemmeno il Movimento 5 Stelle, che l’anno scorso a San Vendemiano aveva portato a casa un grande successo alle elezioni, stravincendo sulla Lega e gli altri partiti, ma per questo turno d’amministrative, non sembra essere riuscito ad organizzarsi.

Ci sarebbe la Lega Nord, ma non può correre da sola, troppi ormai gli sfiduciati.; il Pdl però, non è più una garanzia. Una parte dell’attuale amministrazione ha intenzione di proseguire con il suo lavoro e quindi candidare qualcuno (il nome dovrebbe arrivare dopo l’ultimo consiglio comunale di domani), mentre il centrosinistra sta cercando di compattarsi.

La verità è che la gente non si fida più dei politici e il famoso calciatore, nonostante gli impegni calcistici, negli ultimi mesi ha espresso incertezza sul suo futuro in quell’ambito e quindi gli abitanti del comune in Provincia di Treviso, hanno voluto provocare la classe politica, cercando di darle una goliardica spinta.

Redazione

[15/04/2014]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here