20.1 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Chievo – Genoa 2-1, tre punti – ossigeno per la salvezza dei veronesi

HomeCalcioChievo - Genoa 2-1, tre punti - ossigeno per la salvezza dei veronesi

paloschi gol chievo verona

Il Chievo soffre, stringe i denti, lotta con ardore e vigore, ma nella ripresa viene preso dalla paura di vincere.
Indietreggia troppo, lascia ad un Genoa, non brillantissimo, campo e rifornimenti continui per Alberto Gilardino.

Alla fine, il Chievo esulta e quasi non ci crede. Un pomeriggio di passioni che si era aperto con una colossale stupidata di Konate che, dopo soli 4′, aveva strattonato Stoian per un rigore solare. Paloschi metteva dentro e la partita prendeva un canovaccio tattico che il Chievo desiderava.

Genoa a far la partita, gialloblù a ripartire. Il Genoa fa fatica a cambiare marcia, Motta trova il gol che l’offside di Gilardino vanifica.

La ripresa fila via ancora più chiara sotto il profilo tattico. Il Genoa prova a perforare il muro di un Chievo che ha la colpa di pensare solo alla difesa e Gilardino lo punisce.

Sino all’episodio del secondo rigore. Gasperini si alza dalla panchina e se ne va prima della conclusione di Paloschi che fa esplodere il Bentegodi. Se i segnali vogliono dire qualcosa, la fiducia del Chievo di agguantare la salvezza non è mai stata così alta in queste settimane.

Chievo – Genoa 2-1.
Arbitro: Gervasoni di Mantova 6.

Reti: 4’pt Paloschi (rig), 43’st Gilardino, 47’st Paloschi (rig)

Ammoniti: Konate, De Maio e Cofie per gioco falloso, Canini per comportamento non regolamentare.

I gol:
– 4’pt: Punizione di Guarente, evidente trattenuta di Konate su Stoian. Rigore giusto che Paloschi trasforma spiazzando Perin.
– 43′ st: ennesimo angolo dalla destra per il Genoa, spunta in mischia la testa di Gilardino che beffa Agazzi.
– 47′ st: secondo rigore per il Chievo. Motta si fa sorprendere da Lazarevic e lo affonda. Dal dischetto Paloschi concede il bis.

Mattia Cagalli

[09/03/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.