22 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Chiara Testolina, il consolato afferma ‘’Morte per cause naturali’’

HomeCittà Metropolitana di VeneziaChiara Testolina, il consolato afferma ‘’Morte per cause naturali’’

chiara testolina

Non c’è nessun giallo dietro alla morte della 29enne originaria di Caselle di Santa Maria di Sala (Venezia), Chiara Testolina, trovata morta nel suo letto dell’appartamento di Chelsea, Londra, dove la ragazza si trovava per studiare e lavorare.

‘’È stata una morte naturale. Mia figlia Chiara è morta nel sonno’’, questo quanto accertato dallo stesso papà della giovane, informato dall’ambasciata inglese.

Al ritrovamento del corpo, avvenuto grazia ad un collega della 29enne, preoccupatosi per non aver visto la ragazza arrivare al bar ristorante in cui lavorava, non erano stati trovati segni di violenza o che potessero far pensare ad un incidente. Chiara infatti è morta durante la notte, per un malore che le è stato fatale.

Ora i genitori attendo solamente il nulla osta per poter andare a Londra e riportare a casa la salma della loro povera figlia. A Caselle intanto, tutti gli amici e i parenti si stringono intorno alla famiglia, una delle più conosciute e tanti sono i messaggi di cordoglio arrivati attraverso i mezzi tipici, ma soprattutto in Facebook, da amici di Chiara appartenenti a varie nazionalità, conosciute proprio a Londra.

Tutti ne parlano come di una persona solare, legate al paese d’origine, ma anche contenta di Londra e del suo lavoro. Il padre ha infatti affermato: ‘’Ci aveva detto che sarebbe rimasta lì ancora un po’, ma poi sarebbe tornata. Diceva che dopo il titolo di manager poteva fare quella attività anche in Italia, per cui sarebbe tornata. Aveva trovato la sua strada’’.

Redazione

[18/06/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.