17.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Charlize Theron, la sua festa di beneficenza post Oscar si trasforma in un caos

HomeGossip e Showbiz: divi e diveCharlize Theron, la sua festa di beneficenza post Oscar si trasforma in un caos

charlize theron sean party post Oscar

Dopo la cerimonia annuale degli Oscar, i festeggiamenti dei Vips sono proseguiti nei party esclusivi, organizzati da Vanity Fair, Madonna, Elton John e tra questi anche il ‘’Fame & Philanthropy’’, indetto dall’attrice sudafricana Charlize Theron.

Stando ad alcune indiscrezioni, la festa di beneficenza, che doveva servire per raccogliere fondi in favore dell’Africa Outreach Project (organizzazione fondata dalla Theron nel 2007) e delle fondazioni benefiche, City e The Compound Foundation, si sarebbe trasformata ben presto in un caos, con imbucati, cibo insufficiente e persone ubriache.

I tavoli che potevano essere prenotati per l’occasione, costavano decine di migliaia di euro, ma quando il sistema di scansione degli inviti è iniziato ad andare in tilt, i classici ‘’imbucati’’ ne hanno approfittato per farsi largo fra la folla dei famosi.

Il catering si è trovato in difficoltà e non ha saputo far fronte ai tanti affamati, per non parlare delle condizioni in cui si trovavano i bagni chimici, uno spettacolo poco degno per l’eleganza e la causa umanitaria alla quale era votata la festa.

L’organizzatrice si è presentata al party accompagnata dall’ormai da qualche mese compagno Sean Penn e tra gli ospiti presenti c’erano anche il regista James Cameron e l’attrice Halle Berry, mentre ad intrattenere e far divertire ci hanno pensato l’ereditierà Paris Hilton e il cantante Ne-Yo.

Alice Bianco

[04/03/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.