2.8 C
Venezia
martedì 30 Novembre 2021

Cattivissimo Me 2, il family movie e la Minions mania. Di Alice Bianco

HomeFilm: anteprime e gossip di Alice BiancoCattivissimo Me 2, il family movie e la Minions mania. Di Alice Bianco
la notizia dopo la pubblicità

Dopo tre anni dal successo di Cattivissimo Me (2010), ritorna sugli schermi l’ex cattivo Gru, le tre ragazzine che ha adottato, Agnes, Edith e Margo e il simpatico esercito dei suoi aiutanti gialli, i Minions, che in questo secondo capitolo ricoprono il vero ruolo di star del film d’animazione.

Gru (Steve Carrell/Max Giusti), si è lasciato alle spalle una vita di super crimini per poter fare da padre a Margo (Rossa Caputo/Miranda Cosgrove), Edith (Veronica Benassi/Dana Gaier) e Agnes (Arianna Vignoli/Elsie Fisher). Il Professor Nefario (Nanni Baldini/Russell Brand) se ne va dopo l’ennesimo esperimento di marmellata venuta male e i Minions hanno a disposizione tanto tempo libero.

Proprio durante il compleanno di Agnes però, Gru e due fidati aiutanti gialli vengono rapiti da un’organizzazione ultra segreta impegnata a combattere il male. Gru si vedrà costretto a partecipare alla caccia al cattivo, in possesso di un siero molto pericoloso e dovrà barcamenarsi tra questa attività, con l’aiuto della sua nuova partner, Lucy Wilde (Arisa/Kristen Wiig) e facendo da padre alle sue tre bambine.

Dopo i Croods e l’allegra combriccola degli animali de L’era glaciale, la famiglia sembra essere diventata la protagonista principale di questi nuovi cartoni ricchi di gags e grafica 3D, prettamente adatti ad un pubblico di famiglie appunto, ed in particolare ai più piccoli.

La figura del padre è quella che maggiormente si fa strada in questo film. Gru è uno di quelli single in cerca di compagnia, ma allo stesso tempo impaurito delle donne e preoccupato per le prime cotte adolescenziali della figlioletta. Un supercattivo evolutosi in superbuono, a cui ormai sembrano star stretti i panni del villain, diventato ormai un eroe domestico più che una spia.

In questo secondo capitolo infatti sembra sentirsi letteralmente perso senza la complicità dei suoi adoranti “servitori”, i Minions. Sono loro infatti la vera forza del film, in un connubio di divertenti gags e risatine che incitano il pubblico a fare lo stesso.

Ecco quindi, che seppur avvincente, Cattivissimo Me 2 sembra non riesca a discostarsi dalla classica trama “lotta tra Bene e Male”, affidando tutto al sostegno degli esseri gialli, vero punto di forza di questa nuova avventura e ormai diventati fenomeno di un affermato franchise mondiale .

Alice Bianco

[09/10/2013]

Riproduzione vietata

cattivissimo me 2 film anteprima locandina

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Tornelli a Venezia per gli arrivi: a volte ritornano

Con il turismo che ha ripreso e le folle a Venezia si ripropone il problema del controllo dei flussi. Ritornano i tornelli che non saranno come quelli installati nel 2018 ai piedi dei ponti di Calatrava e degli Scalzi in previsione...

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

La strana storia della bambina di tre anni in giro da sola di notte a Venezia

La bimba, tre anni non ancora compiuti, ha attraversato a piedi, di notte, da sola, una parte di Venezia, città certamente bella e romantica, ma anche piena di insidie per una bimba così piccola a spasso da sola.

“Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”: un sondaggio per conoscersi e un comitato per il sostegno

Tra il serio e il faceto, “Tutta la Città Insieme!” lancia il Comitato FaVeRAT - “Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”. Per aderire, chiede di rispondere ad un sondaggio ed inviare racconti su come si convive con strutture ricettive nel proprio condominio...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Amira Willighagen: il video della bambina di 9 anni che fa sbiancare i giudici di Holland got talent

Amira Willighagen è una bambina olandese assolutamente normale, se non fosse per il fatto che ha un dono eccezionale, e il video qui sotto lo sta a dimostrare. Per lei si sono scomodati i più famori critici internazionali, e c'è chi addirittura...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da visita da parte dei miei nuovi compagni e compagne di classe è stato questo: -“Da dove ti vien,...

Controluce di Venezia. Foto di Iginio Gianeselli

Controluce. Splendido effetto, se ben usato, che marchia i toni chiaroscuri. Venezia, come sempre, si presta come splendida modella e lo scatto non può che essere affascinante. Grazie a Iginio per la foto. didascalia: Controluce di Venezia autore: Iginio Gianeselli invia una foto torna all'archivio delle foto

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

Il nostro giornale festeggia: oltre 10 milioni di pagine viste

"La Voce di Venezia" a luglio 2014 ha incredibilmente abbattuto il muro delle 10 milioni di pagine viste. Era ormai qualche anno fa: un pugno di ragazzi (in parte di Venezia) usciti dal corso di laurea di "Scienze della Comunicazione"...