31.4 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Carnevale di Venezia 2014, tanta allegria ma anche disagi nei trasporti

HomeMestre e terrafermaCarnevale di Venezia 2014, tanta allegria ma anche disagi nei trasporti

treni proteste

Carnevale a Venezia, tempo di festa e divertimento, ma a rovinare l’atmosfera sembrano essere i trasporti. I primi disagi si sono registrati già in questo fine settimana: dopo le 23 niente treni, autobus zeppi di passeggeri e rabbia a mille.

Ecco quindi che con il Carnevale, sembra essere iniziato anche il ‘’gioco’’ dello scarica barile: il Comune veneziano da la colpa a Trenitalia e alla Regione (per la mancata presenza di treni speciali) e la società ferroviaria attacca il Comune.

Da Ca’ Farsetti insorgono dicendo: ‘’è una manifestazione internazionale, il Comune non può essere l’unico a pagare’’, Trenitalia dice di non voler elargire corse in più e la Regione afferma di essere ancora in cerca di fondi per i pendolari e che essendo il Carnevale ospitato a Venezia, dev’essere l’amministrazione ad occuparsene.

A subire tutto ciò, ovviamente, gli appiedati infuriati, rimasti senza mezzi per far ritorno a casa. L’unico treno disponibile alla stazione Santa Lucia, nella notte compresa fra sabato e domenica era uno diretto a Roma con cuccette e preso letteralmente d’assalto, tant’è che sono dovute intervenire le forze dell’ordine.

A Piazzale Roma non è andata meglio. Per chi doveva raggiungere il Veneto Orientale vi era solamente un autobus per 50 persone e le persone che aspettavano alla fermata erano più del doppio; l’autista non ha voluto mettere in moto il mezzo ed alcuni poliziotti sono dovuti intervenire. Actv è venuta in aiuto e per la giornata di domenica ha organizzato altre cinquantacinque corse in più.

Tutti, passeggeri e Ca’ Farsetti compresa, sperano che per i prossimi week-end i disagi non si ripresentino. Actv per l’occasione e per venire incontro a chi abita nei dintorni di Venezia, sta preparando dei servizi aggiuntivi e Vela si sta occupando dei trasporti su rotaia (a sue spese).

Trenitalia nonostante non voglia garantire treni speciali, intanto, sembra farsi beffe della situazione: sta pubblicizzando promozioni per sabato 22 febbraio sui treni Freccia Bianca, il classico prendi ‘’due paghi uno’’, con sconti al Gran Teatro di Piazza San Marco.

Alice Bianco

[18/02/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.