18.1 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Carnevale di Venezia, la chiusura è una festa nonostante l’acqua alta

HomeNotizie Venezia e MestreCarnevale di Venezia, la chiusura è una festa nonostante l'acqua alta

carnevale di venezia chiusura piazza san marco

L’acqua alta non ferma il Carnevale e il Martedì Grasso in Piazza San Marco. Un pomeriggio caratterizzato dall’imprevisto volo del DJ Diego Passoni che sostenuto da migliaia di cinguettii su Twitter e da appelli di personaggi del mondo dello spettacolo alla fine ha impietosito e convinto il direttore artistico del Carnevale Davide Rampello che gli ha concesso di scendere dal Campanile.

Alle 16.30 sono tornate invece per l’ultima volta sul palco le Marie per presentare al popolo del Carnevale la diciottenne Marianna Serena che ieri sera durante la cena delle Marie a Ca’ Vendramin Calergi è stata proclamata Maria del Carnevale 2014.

La Maria vincitrice ha sfilato sul palco del Gran Teatro di Piazza San Marco indossando un nuovo magnifico costume, un abito unico creato appositamente per la vincitrice dal sarto Francesco Briggi dell’Atelier Pietro Longhi usando tessuti Rubelli, in particolare lo stesso tessuto che è stato usato nel famoso film Harry Potter per fare la tunica del professor Silente. Particolare anche l’acconciatura stile Quattrocento ispirata a S.Orsola. Una lunghissima treccia di oltre 2 metri e un contorno al viso di fitti ricciolini che scendono sulla fronte realizzata dagli stilisti Monika e Umberto di Venezia, mentre il maquillage era della visagista Francesca Chiozzotto.

Alle 17 è poi volato sulla Piazza l’enorme gonfalone chiudendo simbolicamente il Carnevale 2014 sulle note dell’Inno di San Marco intonato dal gruppo Orchextrana

Redazione

[04/03/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.