22.8 C
Venezia
venerdì 30 Luglio 2021

Carabinieri beccano trafficante: ovuli pronti per il trasporto e 14.000 euro in contanti

HomeMestre e terrafermaCarabinieri beccano trafficante: ovuli pronti per il trasporto e 14.000 euro in contanti

carabinieri mestre sequestro droga e contanti

Intensificata l’attenzione da parte dei Carabinieri della compagnia di Mestre nel controllo del territorio mestrino. Martedì i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza di reato un cittadino dominicano G.O.S.G., classe ’83, per detenzione ai fini di spacci di stupefacente del tipo “cocaina”.

Nella tarda mattinata del 14 i militari hanno iniziato una specifica attività di controllo sull’uomo in zona di Chirignago, finché non hanno individuato l’abitazione usata dallo stesso seguendolo fino al suo rientro in casa, poiché formalmente senza fissa dimora.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire circa 300 gr di cocaina (che si prestava ad essere ulteriormente tagliata) suddivisa in 29 ovuli, del tipo utilizzati per l’ingestione e il successivo trasporto, nonché denaro contante per un importo superiore ai 14000 euro, sospettati di essere il provento del fiorente spaccio del dominicano.

Colto nel pieno della sua attività è stato perciò tratto in arresto e condotto presso il carcere di Venezia a disposizione delle Magistratura per la successiva convalida.

Questo è solo l’ultimo episodio di un attento monitoraggio che si sta sempre più intensificando sul territorio mestrino e del suo circondario: specifici servizi a contrasto delle varietà di reati verranno sempre più incrementati nei prossimi giorni, con lo specifico scopo di consolidare ed espandere la legalità sulla terraferma veneziana.

Redazione

[17/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.