18.2 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Canal Grande: ambulanza a sirene spiegate e la gondola affonda

HomeNotizie Venezia e Mestre Canal Grande: ambulanza a sirene spiegate e la gondola affonda

vigili fuoco portano via gondola danneggiata incidente

E chiaro che il bene della vita è assoluto e la salute delle persone viene prima di tutto. Così nessuno ha pensato di protestare o brontolare quando ieri verso le 16.30 un’idroambulanza del Suem è passata a sirene spiegate e a tutta velocità per il Canal Grande, creando delle onde che hanno fatto imbarcare acqua in una gondola fino a farla parzialmente affondare.

La gondola, fortunatamente in quel momento senza turisti a bordo, si trovava nei pressi dell’Erbaria, e il motoscafo del 118, che doveva rispondere ad una chiamata d’emergenza, le è sfrecciata vicino.

Nulla di grave, a parte il disagio del gondoliere che con altri colleghi ha dovuto lavorare per riportare il mezzo, leggero per sua caratteristica propria, sulla linea di galleggiamento, ma, di questi, tempi, la mente corre automaticamente e rapidamente all’incidente di Rialto del turista tedesco.

Così, mentre i turisti incuriositi sparavano foto da macchinette e smartphone, ci sfiora il pensiero di come tutto quanto sia esile e precario, basato su un equilibrio apparentemente stabile ma approssimativo per via di troppe componenti, e di quanto davvero poco cambino le cose nel tempo.

Paolo Pradolin

[10/08/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.