COMMENTA QUESTO FATTO
 

CALCIOMERCATO | Ieri è stato il giorno ufficiale dell'addio di Cassano al Milan. Il giocatore barese viene lasciato partire proprio volentieri dall'ambiente rossonero, tanto piu' che cio' provoca un tornaconto di valore facendo arrivare Pazzini. Antonio Cassano era ormai mal sopportato al Milan, si dice.

Il fantasista barese a Milanello avrebbe tenuto spesso comportamenti sopra le righe con i compagni e con l'allenatore. Al Milan, poi, gli rimproverano segretamente di aver mostrato poca riconoscenza alla societa' che lo ha curato nella maniera migliore possibile dopo l'operazione al cuore.

Infine, stando sempre ai 'si dice', il rapporto con Allegri sembrava essere proprio ai ferri corti, e nella tournee americana i dissapori erano emersi in pubblico. Allegri, recentemente, lo aveva infine informato di essere la terza scelta nell'attacco rossonero, spiegandogli che davanti avrebbe sempre trovato in questa stagione Pato e Robinho.
Quindi: ben arrivato lo scambio con Pazzini e cuori in pace.

Subito dopo, pero', le preoccupazioni sono diventate tutte per Pato: Alexandre Pato dopo uno scontro con Boateng si è procurato una seria lesione all'adduttore sinistro.
L'infortunio e' di natura nuova rispetto ai precedenti sedici che lo hanno fermato da quando e' in Italia. Questa volta e' di natura traumatica.
Per lo sfortunato attaccante si parla – almeno – di un mese di stop e cio' ha costretto precipitosamente Galliani a pensare ad un sostituto.
La scelta sarebbe ricaduta su Zè Eduardo, attaccante brasiliano 24 enne che potrebbe lasciare Genova.
Zè Eduardo si trova ora gia' a Milanello agli ordini di Allegri. In prova.

Roberto Dal Maschio
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Vietata
[23/08/2012]


titolo: CALCIOMERCATO MILAN | Cassano vai pure. Pato fuori, arriva Ze' Eduardo
foto: ADRIANO GALLIANI (FOTO DI REPERTORIO)

 
ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000
 

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here