COMMENTA QUESTO FATTO
 

CALCIO – JUVENTUS | Il mercato bianconero continua a recitare un ruolo di assoluto protagonista in questa fase estiva. Dopo aver piazzato Marco Motta al Bologna, notizia divenuta ufficiale nella giornata di ieri, Marotta e Paratici continuano a lavorare sul capitolo cessioni. Il primo nodo da sciogliere è quello legato a Vincenzo Iaquinta.

Iaquinta è tornato a Torino dopo i sei mesi di prestito al Cesena. Il giocatore potrebbe finire in Premier League, oppure impuntarsi e decidere di rimanere alla Juventus.

Valige pronte anche per Felipe Melo e Reto Ziegler. Per il primo è pronto il ritorno al Galatasaray, mentre per il secondo è vivo l’interesse della Lazio, pur senza troppa convinzione.

Per quel che riguarda il mercato in entrata, è sempre più concreta la pista Pablo Armero. Il laterale colombiano dell’Udinese infatti ha rinunciato ad ogni altra destinazione, poiché vuole raggiungere i suoi ex compagni Asamoah e Isla a Torino.

Detto questo, il trasferimento in Piemonte dell’esterno classe 1986 appare meno proibitivo rispetto a qualche giorno fa. La chiave sta tutta intorno alla formula da adottare per il trasferimento: la società  di Pozzo vuole che la Juventus prenda l’intero cartellino subito o quantomeno la compartecipazione. Marotta invece punta ad un prestito con obbligo di riscatto.

E’ chiaro l’obiettivo della dirigenza friulana di monetizzare tutto e subito. 12 milioni di euro forse risulterebbero un tantino eccessivi per un giocatore leggermente discontinuo seppur con grandissimi mezzi tecnico-fisici. Mettendosi nei panni di Marotta e considerando il costo complessivo del cartellino di Armero: servirebbero circa 6 milioni per comprarne la metà , non è facile.

Intanto il legame tra Del Piero e la Juventus sembra destinato a rimanere indissolubile, almeno stando a quanto ha dichiarato il direttore di Sport Mediaset, Ettore Rognoni, nel corso della presentazione dei palinsesti sportivi di Mediaset.

Sembra infatti che esista una trattativa tra la pay tv di Cologno Monzese e Alessandro Del Piero per collaborare come commentatore tecnico per le partite di Champions League della Jventus; ecco le parole del direttore: “Se Del Piero volesse smettere o se rimanesse a giocare in un campionato vicino all’Italia potrebbe entrare nella nostra squadra. Forse è un sogno, speriamo di realizzarlo. Sarebbe un grande regalo anche per i tifosi bianconeri”.

Salvatore Stella
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Vietata
[20/07/2012]


articolo: CALCIOMERCATO JUVENTUS | Motta al Bologna, Pablo Armero primo obiettivo
foto: iaquinta juventus (repertorio)

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here