Calciomercato Inter ultime notizie, Sneijder resta, se parte Milito arriva Borriello

ultima modifica: 03/08/2011 ore 15:05

70

Incredibile, non al Cibali, ma alla Pinetina in questa fase di calciomercato dell' Inter: la trattativa per la cessione di Sneijder è saltata. Il Manchester United aveva già  raggiunto l'accordo con l' Inter sulla base di 30 milioni di euro, ma c'era un dettaglio a cui si era prestata poca attenzione: l'ingaggio di Sneijder.


Entrambe le parti davano per scontato che fossero stati gli altri a parlare con il giocatore per spiegargli che un contratto da 11 milioni di euro, come quello che lo lega all' Inter, non era più sostenibile da nessuno perchè troppo fuori dai tempi.
Scontato, quindi un ridimensionamento. Scontato per tutti, tranne che per Sneijder, che, al momento opportuno, ha detto: mi spiace, non se ne fa niente. Resto qua.

Come procede allora il calciomercato dell' Inter che deve necessariamente vendere un altro dei suoi pezzi pregiati? Ci sono contatti del Galatasaray per Milito.
Se l'affare dovesse andare in porto, sarebbe pronto l'arrivo di Borriello in nerazzurro.

[13 agosto 2011]

Mario Nascimbeni

notizie correlate precedenti


Ultime di calciomercato, Inter in fermento: Eto'o via arriva Kucka e porte aperte a Tevez
Inter in grande fermento in questa fase di calciomercato. Ciao ciao Eto'o: il giocatore, che ha abbandonato la Pinetina mercoledì pomeriggio, dopo la trattativa con gli emissari russi ha ottenuto due giorni di permesso, poi, sabato, in una conferrenza stampa racconterà  al mondo la sua verità , tradotto: come sono andate le cose con quell'infinito tira-e-molla con i dirigenti dell' Inter. Una cosa sembra appurata: Eto'o sarebbe rimasto volentieri, ma l' Inter doveva fare cassa.
Samuel Eto'o da lunedì sarà  poi un giocatore dell’Anzhi Makhachkala. A quanto saputo l'affare si è concluso per 28 milioni di euro.
Ma all'inter c'è grande fermento: la vendita potrà  finalmente aprire la strada all'arrivo di Tevez, inoltre in dirittura d'arrivo c'è anche un altro nome caldo: il centrocampista slovacco Kucka.
Il giocatore del Genoa, vero pallino di Gasperini, sarebbe dovuto arrivare in nerazzurro l'anno prossimo, ma ora si sta cercando di abbreviare i tempi.
Al Genoa promessa la metà  del portiere Viviano e il prestito immediato di Pandev.
[12 agosto 2011]
Stefano Gogliardi


Il Milan riprende Kakà , in Spagna ne sono più che sicuri
Il Milan riprende Kakà , in Spagna ne sono sicuri. Da quanto trapela, il giocatore brasiliano è diventato un problema più che una risorsa per il Real Madrid. L'ingaggio, inoltre, di 11 milioni di euro a stagione è invece sicuramente un problema per il Real che sarebbe risolto “regalando” il giocatore di ritorno al Milan.
Il Milan potrebbe riprendere Kakà  per una cifra simbolica, pur di alleggerire le casse di Florentino Perez dell'onorario del giocatore che non ha trovato a Madrid larga applicazione e che ha sofferto di rendimento alterno.
Il quotidiano spagnolo Mundo Deportivo parla di un affare più che possibile (anche se Galliani continua a ripetere che non c'è nessuna possibilità ) tanto che, a Pechino, vi è stata una cena “di affari” tra Galliani (foto) e Perez per discuterne i dettagli. La cosa è fattibile anche perchè Kakà  non gode a Madrid della considerazione massima del tecnico Mourinho.
[10 agosto 2011]
Stefano Gogliardi

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here