17.9 C
Venezia
sabato 18 Settembre 2021

Calciomercato, Inter compra Lavezzi, ma i soldi sono quelli della cessione di Guarin al Chelsea

HomeCalcioCalciomercato, Inter compra Lavezzi, ma i soldi sono quelli della cessione di Guarin al Chelsea

lavezzi viene all'inter a gennaio

Ezequiel Lavezzi è dell’Inter. I pareri dei soliti bene informati sono concordi, ma c’è un dettaglio: l’argentino del Paris Saint Germain era un obiettivo di giugno. Ma ora invece le cose possono cambieare.

L’Inter si è resa conto che ha urgente bisogno di rinforzi ora se non vuole fallire per il secondo anno consecutivo il piazzamento Champions, in più il Pocho sta spingendo per diventare nerazzurro a gennaio.

Lavezzi ha dichiarato in un’intervista a Canal Football Club: “Una delle mie priorità è il ritorno in Italia. Inter? Una grande squadra. È importante sapere che anche quando le cose vanno male ci sono top club che si interessano a te”. Un messaggio forte e chiaro per Thohir, ma quello che è più importante è che il Pocho vede nella possibilità di tornare in Italia la via di fuga dal Psg, che per lui ha rappresentato più dolori che gioie.

Inter compra Lavezzi, la cosa è ormai certa, trattative sono in corso anche in queste ore perchè manca la data del trasferimento. Il Pocho vorrebbe gennaio, mentre Thohir preferirebbe aspettare la prossima stagione.
Comunque il nuovo presidente interista dopo il derby è volato a Londra per una cena con il proprietario del Psg, Nasser Al-Khelaifi. La trattativa è abbozzata, ma si dovranno aspettare i denari della cessione di Guarin al Chelsea per sbloccare la situazione.

Mazzarri vede positivamente l’arrivo dell’argentino, però anche lui sarebbe favorevole ad aspettare giugno. E’ senz’altro un rinforzo, ma in un ruolo che il mister considera già coperto. Il tecnico sta invece spingendo – se proprio deve arrivare un solo giocatore – perchè arrivi una prima punta, e i nomi inseguiti sono (nell’ordine di gradimento) Dzeko e Matri.

Roberto Dal Maschio

[26/12/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor