20.1 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Calciomercato cominciato alla grande, chi compra cosa, chi vende a chi

HomeCalcioCalciomercato cominciato alla grande, chi compra cosa, chi vende a chi

Calciomercato cominciato chi compra

Il pallone si è appena fermato, ma le squadre certamente no, anzi le società sono attivissime in un Calciomercato cominciato alla grande, chi compra cosa è la domanda principale. Vediamo di fare il punto.

JUVENTUS: Conte vuole Sanchez (potrebbe partire Llorente), Elkann sponsorizza il vecchio Drogba alla Altafini (ma vuole 5 mln ). Sfumato Evra, in difesa dovrebbe arrivare Pereyra.

ROMA: super – blindato Pjanic, non si tocca. Accontentato Gervinho. Ora però c’è da risolvere la grana Benatia ma la societa’ non vuole cedere. Fra i difensori in ballo Mangala, Paletta, Astori, Lovren. Per l’attaccante obiettivi sensibili sono: Martinez e Iturbe.

NAPOLI: Benitez vuole Mascherano, se lo sogna di notte. De Laurentiis tergiversa, ha già speso molto per accontentare l’allenatore. Sondaggi per Gonalons e Sandro. Behrami piace all’Inter. Preso Koulibaly, in difesa puo’ arrivare Agger. Se parte Zapata puo’ arrivare Ibarbo.

FIORENTINA: C’e’ da confermare Cuadraro (che piace al Barca) evitando di andare allo spiacevole confronto con le buste con l’Udinese. A centrocampo interessano Cambiasso e Bonaventura. Come terza punta i viola pensano a Pandev o Vucinic.

INTER: Le certezze: confermato Mazzarri in panchina, acquistato Vidic. Continua la caccia a Behrami. Sicuri partenti Guarin e Alvarez. Una pista punta su Suarez dell’Atletico. Per l’attacco Thohir insegue Dzeko, Morata, Torres e Destro.

MILAN: c’è da risolvere l’incognita Seedorf (costa un bel pacco di soldi mandarlo via). Piacciono Emery e Jesus. Le voci dell’ultima ora vorrebbero in vendita perfino Balotelli (o De Sciglio), non tanto per problemi caratteriali ma per problemi di bilancio. Per lo stesso motivo c’e’ difficolta’ a riscattare Rami (in ballo col Valencia c’e’ anche Cissokho). Robinho sicuro partente.

LAZIO: Reja vuole rinforzi. Via Biava, Dias e Marchetti, confermati Klose e Mauri, il nodo e’ la meta’ di Candreva. Interessa il difensore De Vrij. Radu e Lulic possono partire.

ATALANTA: Colantuono prolunga fino al 2017, Bonaventura puo’ partire (Fiorentina in pole). Rimane il bomber Denis cui sara’ affiancato un nuovo acquisto (Paulinho,Zaza, Paloschi papabili).

CAGLIARI: attesa per la cessione. La trattativa col gruppo Fluorsid va avanti ma c’e’ anche un fondo americano. Da definire panchina e acquisti, interessa Babacar, in partenza Astori.

CHIEVO: a tutto Corini fino al 2017. Confermati Dainelli, Frey e Sardo, da decidere col Genoa per Lazarevic e Improta.

GENOA: Gasperini pronto al lavoro. Preziosi pensa a ridurre gli ingaggi (puo’ partire Portanova). Perin vuole restare almeno un anno. Se va via Gilardino puo’ tornare Borriello.

PALERMO: Dopo la promozione con Iachini Zamparini ha promesso cinque innesti. Sara’ confermato Dybala mentre Hernandez potrebbe finire all’Inter.

PARMA: se non sara’ chiamato dal Milan Donadoni fara’ l’Europa League (il club non ha dubbi nonostante manchi la licenza Uefa). Resteranno Amauri e Cassano mentre tra Mirante, Paletta e Parolo uno partira’. Tra gli obiettivi Kjaer, Cigarini e Quagliarella.

SAMPDORIA: Mihajlovic rimane. Puo’ arrivare Kone dal Bologna mentre Gabbiadini dovrebbe tornare alla Juve.

SASSUOLO: dopo la miracolosa salvezza dovrebbe restare Di Francesco. Floro Flores sara’ riscattato mentre uno tra Berardi e Zaza, a meta’ con la Juve, potrebbe restare un altro anno.

TORINO: Ventura sa che perdera’ Immobile se il Dortmund rimpinguera’ l’offerta di 20 mln. Cerci restera’. Dopo Jansson arriva il laterale del Santos Perez. Interessa l’argentino Bergessio. Da riscattare Maksimovic, Kurtic e El Kaddouri.

UDINESE: Incarico dietro la scrivania per Guidolin. Del Neri sembra sfumare, piacciono Pioli e Stramaccioni e il tecnico dell’Herta Luhukay. Pozzo vuole capitalizzare le meta’ di Cuadrado e Candreva mentre Pereyra andra’ alla Juve. Confermati Domizzi e Di Natale.

VERONA: quinta stagione per Mandorlini. Toni dovrebbe restare. Riscattato dal Porto per 14 mln Iturbe, ora si apre l’asta.

Roberto Dal Maschio

[25/05/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.