-0.9 C
Venezia
domenica 17 Gennaio 2021

Bracconaggio: attuate vaste operazioni repressive della Polizia Provinciale

Home Città Metropolitana di Venezia Bracconaggio: attuate vaste operazioni repressive della Polizia Provinciale
sponsor

caccia bracconaggio polizia provinciale

sponsor

Vaste operazioni di controllo antibracconaggio e contro le attività illecite di uccellagione da parte degli agenti della polizia provinciale, coordinati dal comandante Alessio Bui e dal vicecomandante Antonio Lunardelli; in questo periodo è in atto la migrazione dei “tordi Bottacci”, una specie molto ricercata dai cacciatori.

commercial

Nei giorni scorsi durate un servizio serale una pattuglia ha perlustrato una vasta area a piedi (per non essere individuati) nelle campagne di Annone Veneto, individuando in modo chiaro il suono di un richiamo acustico, a funzionamento elettromagnetico, riproducente il verso del Tordo Bottaccio.

Gli agenti avvicinatisi al luogo individuato all’interno di un giardino, hanno notato un fascio di luce, prodotto da una torcia elettrica, e una persona che illuminava arbusti e cespugli dove era stata collocata una rete di dimensioni 35 metri di lunghezza e 3 di altezza. Poco lontano, sopra un cespuglio è stato rinvenuto un richiamo elettroacustico con relativo accumulatore di alimentazione e diffusore del suono magnetico. Tutto il materiale è stato sequestrato e messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Una seconda operazione svoltasi ieri una pattuglia della polizia provinciale durante il servizio di controllo del territorio e dell’attività venatoria in località Portogruaro, ha notato al centro di un campo di stoppie di mais un appostamento da caccia all’allodola con richiami vivi in uso. Dopo un’attenta verifica con l’aiuto di un cannocchiale, è stato individuato un cacciatore che, dopo aver sparato più volte, usciva dall’appostamento andando a raccogliere qualcosa a terra per poi chinarsi sul campo in punti precisi. Insospettiti da quanto visto, gli operatori decidevano di procedere al controllo.

Presentatisi con le modalità di rito procedevano al controllo dei documenti e delle armi, appurando che un cittadino residente in provincia di Vicenza, aveva con sé un solo esemplare di allodola regolarmente abbattuto e segnato sul tesserino venatorio regionale, il che non coincideva con il numero dei colpi visti sparare. Procedevano pertanto ad una ricognizione del campo nelle vicinanze dell’appostamento, nella direzione dove si era visto più volte il soggetto chinarsi e vicino ad una stoppia di mais venivano trovati occultati otto esemplari di Pispola (Anthus pratensis) che è specie non cacciabile in Italia.

Sotto ad un’altra zolla non distante venivano ritrovati 12 bossoli calibro 12 semi sotterrati con l’evidente finalità di nasconderli. Una volta scoperto, spontaneamente consegnava un telecomando occultato all’interno dei pantaloni. Dopo una serie di accertamenti gli operatori sono riusciti a sequestrare il materiale usato, consistente in un fucile calibro 12 marca Franchi, otto esemplari di pispola abbattuti; dodici bossoli calibro 12, un richiamo elettroacustico con alimentatore, altoparlante e telecomando, e uno sgabello con telaio in legno e gamba in metallo.

Il bracconiere è stato denunciato per aver abbattuto 8 esemplari di Pispola (Anthus pratensis), e per avere esercitato la caccia con l’aiuto di un richiamo acustico a funzionamento elettromagnetico con amplificatore del suono per attirare gli uccelli al fine di abbatterli. Il materiali sequestrato è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Pordenone.

L’assessore alla polizia provinciale Giuseppe Canali ha così commentato il buon esito delle operazioni: «Grazie al capillare controllo del territorio e al contrasto del bracconaggio le nostre pattuglie sono riuscite nel giro di pochi giorni a catturare persone che non rispettano le regole dell’attività venatoria. Sono dunque fondamentali l’impegno e la determinazione dei nostri agenti nel tutelare il territorio a servizio della sicurezza della comunità».

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...
commercial

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...

Coronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

Coronavirus Venezia e provincia che è ormai diventato come tirare i dadi ogni giorno. Al trend segnalato ieri con un leggero rallentamento dei numeri,...

È morto Ivone Pitteri della Taverna Brenta di Oriago

È scomparso ieri, domenica 10 gennaio, il titolare della Taverna Brenta di Oriago di Mira, Ivone Pitteri, a 60 anni. Era conosciuto e stimato....

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Covid martedì in Veneto: numeri pesantissimi. Prima regione d’Italia per nuovi contagi

Covid oggi in Veneto che si apre con un dato molto pesante. Il numero dei morti per Covid-19 in Veneto registra oggi, martedì, 166 decessi...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...
sponsor

Veneto “arancione” oggi, ma a rischio zona rossa domani

Veneto "arancione", come abbiamo visto, ma esiste il rischio di finire addirittura in zona rossa con i numeri attuali per un molto probabile cambio...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Dati Covid Veneto oggi in calo. Flor “gela” Crisanti

Dati del Covid in Veneto oggi in calo nel bollettino odierno della Regione del Veneto. I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono 1.715,...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Nuovo Dpcm: altra stretta, ma è scontro con le Regioni

Nuovo Dpcm, in arrivo un'altra stretta. Si andranno a modificare i coefficienti ma il focus sarà anti-movida con un ulteriore stop agli spostamenti. Il nuovo...
commercial

Crisanti: “Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione!”

Andrea Crisanti: "Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione subito!". Il professore di Microbiologia all'Universita' di Padova "legge" le ultime dichiarazioni del governatore Luca...

Veneto zona arancione, cosa cambia. Cosa si può fare

Veneto zona arancione. Nella spinosa situazione in cui non ha evidentemente voluto entrare il presidente Zaia, ci entrano i provvedimenti nazionali aggiustando l'Rt, sotto...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Coronavirus Venezia, altri 12 morti in un giorno. Ulss 3 Serenissima vaccina più di tutte

Coronavirus Venezia e provincia: numeri dei nuovi contagiati in calo rispetto alla media giornaliera. Un dato che da speranza nonostante la fisiologica diminuzione di...

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo per emulare ghigno di Joker

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo, solo leggermente più grande, per farla assomigliare al sorriso-ghigno di Joker, l'antagonista dei film di Batman. Questa la terribile...

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.