7.4 C
Venezia
mercoledì 01 Dicembre 2021

Borseggiatori a Venezia, sgominata una banda

HomeNotizie Venezia e MestreBorseggiatori a Venezia, sgominata una banda
la notizia dopo la pubblicità

scippo per strada borsetta donna

Arriva l’estate con le sue orde di turisti a Venezia, ma con loro si rifanno vive ancora una volta le bande di borseggiatori.

I carabinieri, qualche giorno fa, hanno notato dei movimenti sospetti di tre donne nella zona dell’imbarcadero della linea 2 della Stazione di Venezia. I militari si sono subito organizzati osservandole e seguendole senza farsi notare. Dopo qualche minuto gli agenti hanno capito che le tre donne parevano interessate ai movimenti di un gruppo di turisti che si stava approcciando a prendere il vaporetto.

Immediato il blocco dei carabinieri in borghese che, dopo alcune verifiche, hanno constatato che le tre donne avevano precedenti per furto aggravato e, in particolare, erano esperte di borseggio.

Portato in caserma a San Zaccaria, è emerso che una delle tre, negli anni, aveva dato nominativi differenti per tentare di sfuggire alla giustizia. I carabinieri, però, sono riusciti a risalire alla sua vera identità, scoprendo che sulla donna pendeva un ordine di carcerazione.

Mentre la 28enne di origine croata veniva accompagnata nella Casa Circondariale della Giudecca, le altre sono state denunciate per tentato furto in concorso. Questo perché hanno tentato più volte di derubare ignare persone, senza mai però portare a termine il compito.

I carabinieri, qualche giorno prima, avevano denunciato altre due donne, di origine rom, per inosservanza del foglio di via obbligatorio. Anche su di loro pendevano precedenti per furto aggravato, sempre con particolare attenzione al borseggio.

Solo da gennaio le persone arrestate dalle forze dell’ordine a Venezia per borseggio sono state 11 mentre quelle solamente denunciate superano la ventina.

Redazione

[20/06/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da visita da parte dei miei nuovi compagni e compagne di classe è stato questo: -“Da dove ti vien,...

Rottweiler libero in spiaggia azzanna una donna, paura a Jesolo

Il rottweiler ha attaccato e affondato i denti al polso della malcapitata che cercava proprio in questo modo di "parare il colpo".

La Venezia Scomparsa: Molin e il Ponte dei Giocattoli. I ricordi, la chiusura: incontro con Federico, l’ultimo gestore, 12 anni dopo

Il negozio Molin, conosciuto da tutti i veneziani tanto da aver ribattezzato “il Ponte dei Giocattoli”, non rappresentava per me un semplice, piacevole prolungamento del percorso mattutino, ma un vero e proprio luogo dei sogni a due soli passi da casa. La...

Carabinieri chiudono noto bar-ristorante di Venezia

I Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia, al termine di accertamenti eseguiti con l’ausilio della Compagnia Carabinieri di Venezia, di tecnici dell’Ufficio Salvaguardia del Provveditorato Provinciale alle Opere Pubbliche per il Veneto e della Polizia Locale, hanno posto sotto sequestro...

Actv, dipendenti, utenti, sindacato: chi ha ragione?

Filt Cgil giudica severamente il sistema dei trasporti, fino a definirlo indecente e vergognoso, l'azienda accusa il sindacato di spacciare fake news...

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

La strana storia della bambina di tre anni in giro da sola di notte a Venezia

La bimba, tre anni non ancora compiuti, ha attraversato a piedi, di notte, da sola, una parte di Venezia, città certamente bella e romantica, ma anche piena di insidie per una bimba così piccola a spasso da sola.

“Venezia è tutta centro storico, ma vedo gente non residente a passeggio”. Lettere

Emergenza Covid: Ordinanza regionale 151: si può passeggiare solo "al di fuori delle strade, piazze del centro storico della città, delle località turistiche, e delle altre aree solitamente affollate". Venezia tutta centro storico, fatta di strade non certo rurali, è località turistica,...

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....