lunedì 17 Gennaio 2022
3.7 C
Venezia

BORSE TAROCCATE E ALTRI ARTICOLI | Maxi sequestri della Finanza

HomeVenezia cittàBORSE TAROCCATE E ALTRI ARTICOLI | Maxi sequestri della Finanza

VENEZIA | 22.000 articoli sequestrati tra capi di abbigliamento, articoli di bigiotteria, profumi, borse, cinture, scarpe, occhiali ed oggettistica varia. Questo il bilancio dell'ultima operazione condotto dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Venezia.
Nel Centro Storico lagunare i finanzieri hanno tolto dagli scaffali circa 450 articoli, tra borse, occhiali,palline antistress e freccette luminose, tutti privi dei requisiti previsi dal “Codice del Consumo”.

Al Porto di Venezia, il controllo di un camion, sbarcato da un traghetto proveniente dalla Grecia, effettuato dai funzionari della Dogana e dai Finanzieri del II Gruppo di Venezia, ha permesso di scoprire, nascosti tra decine di cartoni anonimi, dichiarati come GROUPAGE destinati in Germania, 2.447 profumi tutti “firmati” e perfettamente confezionati, 22 paia di scarpe “Nike” e 23 borse, tutti contraffatti.

A Martellago, le Fiamme Gialle del I Gruppo di Venezia verificando due attività  commerciali gestite da un cittadino bengalese e da uno cinese hanno scoperto che entrambe esponevano sugli scaffali prodotti contraffatti e prodotti privi delle indicazioni previste dal codice del consumo. Il risultato: sono stati sequestrati circa 12.000 pezzi tra orecchini, anelli, collane, piercing, rasoi, magliette ed altri accessori di abbigliamento. I due titolari delle attività  sono stati deferiti alla competente Autorità  Giudiziaria.

Circa 1.150, invece, i pezzi sequestrati a San Donà  di Piave dai militari della locale Compagnia della Guardia di Finanza, anch'essi privi delle indicazioni previste dal codice del consumo.

A Portogruaro, infine, i finanzieri hanno controllato un'impresa individuale che fabbricava oggetti di bigiotteria. Anche in questo gli oltre 5.800 bijoux sequestrati non riportavano le indicazioni a tutela del consumatore.

La costante attività  di servizio a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri o addirittura contraffatti è rivolta non solo a tutela della salute degli acquirenti in ragione dell'utilizzo di materiali, fibre e trattamenti coloranti non conformi agli standard minimi di qualità , ma anche a garanzia della leale concorrenza e del corretto funzionamento del libero mercato.

Lucio Saro
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[03/11/2012]


titolo: BORSE TAROCCATE E ALTRI ARTICOLI | Maxi sequestri della Finanza
foto: SEQUESTRI GUARDIA DI FINANZA (REPERTORIO)


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“Io, sfrattata da Venezia, ho voluto a tutti i costi tornarci ed è stato un incubo”. Lettere

In risposta alla lettera “So venexian de aqua, abito in campagna, Venezia resta la mia città”. Venezia... Io ci sono nata 60 anni fa e sono dovuta scappare a 15 anni con tutta la famiglia perché già a quei tempi per...

Studiare a casa? Un orizzonte che ci riguarda. Di Andreina Corso

Quanti bambini, quanti ragazzi sognerebbero di non andare a scuola, di studiare a casa, magari supportati dai genitori, se non devono andare a lavorare, dai nonni, dagli amici, dai vicini, guidati dai loro interessi nella scelta degli argomenti che più li...

“Venezia ‘Non è ecologica’, si può tranquillamente morire di smog”. Di Michele De Col (*)

Ancora una volta Venezia viene estromessa da qualunque provvedimento contro lo smog : natanti e navi possono continuare ad inquinare nonostante i valori ambientali siano spesso peggiori della terraferma! Chi tutela la salute di veneziani e ospiti in centro storico? Nessuno !

Dramma sul campo di calcio nel sandonatese: 17enne sviene e non si sveglia più

Christian Bottan, 17 anni, è svenuto sul campo da gioco. Con il passare dei secondi il malore ha assunto una valenza sempre più drammatica.

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia. 82 anni, dopo avere preso la pillolina blu ha tentato di avere un rapporto sessuale con la moglie. Ma la donna, sua coetanea, ha avuto paura "dell'impeto" ed ha chiamato la polizia.  E' inutile descrivere...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Molti lettori si saranno posti il seguente problema: se usufruisco di giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap, devo occuparmi di quest’ultimo in quel periodo a «tempo pieno», solo durante il normale orario di lavoro, oppure posso comunque utilizzare quei giorni anche per riposarmi e dedicarmi ad altre attività? Quali sono gli abusi? Quali sanzioni rischio?

Bella giornata a Venezia rovinata da una dimenticanza: 184 euro di multa Actv

Buongiorno, sono una studentessa 25enne in corso di laurea magistrale e vorrei raccontarVi quanto accadutomi stamane 02/04/2017, al ritorno dalla "So e Zo per i ponti" a Venezia. Premetto di aver passato una bellissima mattinata in compagnia del mio fratellino e di un...

Redentore di quest’anno segna il punto della città che sta finendo

E, alla fine, il Redentore, la festa più amata di Venezia, si svolse senza incidenti. Questo dicono le cronache, ma non si è trattato del solito copione che si ripete. Con un plauso per gli agenti dell'Ordine pubblico (un po' meno per...

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Corre per prendere il battello: infarto a bordo, non c’è niente da fare

Corre per prendere il battello, poi per l'imperscrutabile evolversi di quell'equilibrio precario che è lo stato di salute di ognuno, ha un attacco e, purtroppo, muore. Luciano Molin, 67 anni, è deceduto ieri a bordo di un battello dell'Actv. Attorno alle 15 l'uomo,...

Nata Cassa Mutuo Soccorso per sostenere operatori sanitari che resistono al vaccino

Riceviamo e pubblichiamo. E' NATA LA CASSA DI MUTUO SOCCORSO , per sostenere ECONOMICAMENTE UN OPERATORE SANITARIO IN LOTTA CONTRO UN SOPRUSO, la sperimentazione vaccinale del decreto legge 44 art 4, che impone un vaccino che vaccino fino al 2023...

Da lunedì niente mezzi senza Super green pass: la rabbia dei residenti delle isole

Cattive nuove per gli abitanti nelle isole della laguna sprovvisti di Super green pass: da lunedì non potranno salire sui mezzi di trasporto. Vivere in un’isola e non poter salire sui mezzi di trasporto per recarsi al lavoro, andare a scuola, o...