5.9 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Benfica e Juventus, la semi che vale una finale

HomeCalcioBenfica e Juventus, la semi che vale una finale
la notizia dopo la pubblicità

Benfica e Juventus

Benfica e Juventus, l’Italia europea rientra nelle nostre case attraverso l’Europa League. Benfica e Juventus si avvicinano all’incrocio di questa semifinale con molti dettagli in comune. Uno scudetto appena festeggiato il Benfica, uno per cui la festa è già pronta la Juve. Per entrambi, poi, la stessa difficoltà a rapportarsi con i trofei europei.

Il Benfica non vince nulla dal 1962 (secondo la leggenda vittima della famosa/famigerata maledizione di Bela Guttman). Però in finale ci vanno: portoghesi ne hanno disputate e perse sette, l’ultima un anno fa con il Chelsea.
Sta meglio la Juventus: ultima coppa la Champions 1996. Ma la partita è tutta da giocare.

Benfica e Juventus, formazioni?
Al Benfica mancano Silvio e Salvio. Del primo, terzino sinistro, si sapeva già al sorteggio (frattura di tibia e perone nei quarti), il secondo, frattura al braccio, è un «regalo» della partita-scudetto.
Conte dichiara: «Tevez ha ripreso ad allenarsi regolarmente. Vidal non è disponibile» il bollettino del tecnico bianconero, è confortante a metà. L’Apache, rimandato all’ultima rifinitura, alla fine giocherà. È vero che in Europa fa cilecca da cinque anni, ma il suo apporto per la squadra è fondamentale. «Per Arturo confidiamo in un recupero tra una settimana».
Unico dubbio rimasto: chi affiancare a Tevez. Alte le quotazioni di Giovinco, ma Llorente dà più solidità.

«Niente aggettivi per la Coppa, non vorrei sembrare prematuro, preferisco definire questo periodo: difficile ma esaltante, prima della finale ci sono 180 minuti contro una squadra che nel 2013 ha perso in finale con il Chelsea che ora è un potenziale finalista di Champions. Io cerco di fare il mio meglio ma non sempre questo coincide con il successo. La bravura di un tecnico non si misura dalle vittorie, ma da quello che fa sul campo, da quello che pensano di lui i suoi giocatori e la società. Vincere è sempre difficile, dietro ci sono lavoro, sacrificio, sudore. Io ho avuto la bravura, il piacere e anche la fortuna, perché occorre anche questa, di vincere tanto in questi due anni. Adesso abbiamo questa occasione e vogliamo sfruttarla».Conte chiosa così, ed ora Benfica e Juventus può cominciare.

Roberto Dal Maschio

[24/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...

Mestre, “prego biglietto”, tunisino fa il finimondo. Pugni e sputi: colpito anche infermiere del Suem. In tasca il foglio di Via

Tunisino violento da in escandescenze per i controlli anche dopo l'arrivo dei poliziotti.

Due Coca-Cola (per fare pipì) a Venezia? 8 euro (al banco). Lettere

Gentile cronista, premetto che sono di Treviso, non sono di provenienza "locale" e forse questo conta ancora nella vostra città. Lunedì 25 ottobre, mi trovavo con mia figlia, in gita a Venezia con altre famiglie e compagne di mia figlia. Visitando la vostra magica...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

Amira Willighagen: il video della bambina di 9 anni che fa sbiancare i giudici di Holland got talent

Amira Willighagen è una bambina olandese assolutamente normale, se non fosse per il fatto che ha un dono eccezionale, e il video qui sotto lo sta a dimostrare. Per lei si sono scomodati i più famori critici internazionali, e c'è chi addirittura...

“Venezia è tutta centro storico, ma vedo gente non residente a passeggio”. Lettere

Emergenza Covid: Ordinanza regionale 151: si può passeggiare solo "al di fuori delle strade, piazze del centro storico della città, delle località turistiche, e delle altre aree solitamente affollate". Venezia tutta centro storico, fatta di strade non certo rurali, è località turistica,...

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

Morte improvvisa dopo vaccino, esposto in Procura a Mira

Alessandro Cavarretta, 51 anni, mercoledì scorso si sottopone al vaccino, dopo due giorni la morte improvvisa lasciando tutti nell'angoscia e con una domanda pendente: perché? Il certificato di decesso parla di arresto cardiocircolatorio ma essa non chiarisce come diagnosi di morte, è...

“Venezia non è più in pericolo??” Decisione Unesco incredibile. Lettere

I TURISTI continuano a soffocare Venezia senza alcuna limitazione, specie quelli pendolari che sbarcano con barche “Gran Turismo” col benestare del sindaco che ad oggi non ha posto in essere alcun limite. Anzi, pare interessato a far “assaltare” la città da...

Nata Cassa Mutuo Soccorso per sostenere operatori sanitari che resistono al vaccino

Riceviamo e pubblichiamo. E' NATA LA CASSA DI MUTUO SOCCORSO , per sostenere ECONOMICAMENTE UN OPERATORE SANITARIO IN LOTTA CONTRO UN SOPRUSO, la sperimentazione vaccinale del decreto legge 44 art 4, che impone un vaccino che vaccino fino al 2023...