Benetton reintegra: riassunti 32 lavoratori. Sindacati: riqualificazione, lavoro ben fatto

133

benetton treviso design museo

Buone notizie di lavoro dalla Marca trevigiana (precisamente a Ponzano): 32 degli 80 dipendenti dell’amministrazione di Benetton Group in cassa integrazione straordinaria, sono potuti rientrare a lavorare in azienda.

Dieci hanno volontariamente accettato di passare da impiegati ad operai, mentre altri quattro hanno trovato un’occupazione in altre aziende. I colleghi in esubero, fino al maggio 2015 potranno contare sulla cassa integrazione, ma potranno decidere di fare come gli attuali reintegrati con percorsi di riqualificazione mirati.

“Questo però è un lavoro fatto per bene – sottolineano i sindacati – e non è la formazione general-generica, (inglese di base ed uso di Windows). Benetton ha messo sul piatto oltre 100 mila euro per processi di riadattamento delle capacità professionali durati centinaia di ore e calibrati sul fabbisogno interno di specifiche figure.”

I sindacati ora hanno l’attenzione puntata su ciò che potrà accadere alla struttura aziendale. E’ infatti in programma per il prossimo 11 dicembre, un vertice per discutere circa i rapporti che l’azienda potrebbe avere con la Olimpias tessuti di Ponzano, così come la Geox, che potrebbe offrire ai cassaintegrati Benetton disponibilità per corsi di riqualificazione.

Alice Bianco

[23/11/2013]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here