24.9 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Autobus della linea 2, fermate tre borseggiatrici

HomeMestre e terrafermaAutobus della linea 2, fermate tre borseggiatrici

borseggio

Domenica è una di quelle giornate in cui molte persone decidono di prendere l’autobus per andare a farsi un giro in centro o a trovare gli amici e i parenti.

Così tre donne di origine bulgara, hanno pensato bene di salire sul mezzo la mattina nella zona di Carpenedo e borseggiare i passeggeri.

Approfittando della calca si sono fatte largo tra spinte e spallate così da poter mettere mano con maggiore facilità nelle borse delle ignare vittime, fingendo anche di perdere l’equilibrio.

Ma le ladre non hanno tenuto in conto dell’arguzia dei passeggeri che, notandole, sono riuscite a mantenerle a distanza senza mai perderle d’occhio.

Alcuni, dopo aver avuto la certezza delle intenzioni delle tre donne, hanno chiamato il 113. Così il bus della linea 2, partito appunto da Carpenedo, si è fermato in via Piave dove sono salite gli agenti delle Volanti che hanno preso in consegna le ladre, indicate immediatamente dai passeggeri.

Le donne sono state portate in questura, dove si è appurato come avessero dei precedenti sempre in borseggio, e sono state denunciate per tentato furto aggravato commesso all’interno di mezzo di pubblico trasporto.

Redazione

[15/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.