22.7 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

L’asteroide passerà molto vicino alla terra mercoledì sera attorno alle 22

HomeCronacaL'asteroide passerà molto vicino alla terra mercoledì sera attorno alle 22

asteroide spazio caduta libera

Un altro asteroide sfiora la terra passandoci vicino. Il passaggio ravvicinato è previsto per mercoledì sera alle 22.07.

2014 DX110 è il nome di questo asteroide che passerà ad appena 350 mila chilometri, quindi più vicino della Luna, ma poi, a Dio piacendo, allontanandosi proseguendo la sua corsa senza rischi di impatto con il nostro pianeta.

2014 DX110, l’asteroide che ci sfiorerà mercoledì, è il terzo passaggio ravvicinato degli ultimi tempi, in febbraio 2013 c’è stato infatti 2012 DA14, mentre a dicembre 2012 era stata la volta di Toutatis.

Si tratta di sfioramenti senza conseguenze, ci rassicurano, in quanto si tratta di orbite regolari di corpi celesti che si avvicinano e poi si allontanano naturalmente, diversamente dai satelliti che rappresentano opera dell’ingegno umano ma che alla fine, quando hanno esaurito il loro compito e le loro risorse, vanno a cadere un po’ dove gli pare.

Come capitato a settembre 2011 a UARS (Atmospheric Research Satellite) che era stato lanciato nel 1991 ed è stato disattivato nel 2005 dopo che aveva esaurito la sua missione. La sua caduta sulla terra è stata seguita con molta apprensione ed ancora oggi non ci hanno detto chiaramente dove sono precipitati i suoi rottami, per quanto pare non si siano avuti danni.

Tornando a 2014 DX110, l’asteroide che ci sfiorerà mercoledì, non ci sarebbe nulla da temere perchè, anche se la traiettoria lo portasse contro di noi, la sua dimensione di appena 29 metri non causerebbe danni, perché nell’impatto con l’atmosfera finirebbe per disintegrarsi. Tanto per fare confronti, pensate che Toutatis era un corpo celeste quadrato in cui un suo lato misurava 5 km. .

Non bisogna mai sottovalutare l’importanza di questi corpi celesti che potrebbero anche provocare frammenti che precipitano sulla terra, ma sono in molti a ritenere che è quando invece la gente non viene informata che si verificano i danni più grandi. Come si ricorderà uno sciame di frammenti dovuto alla frammentazione di un asteroide a Chelyabinsk, in Russia, un anno fa, il 15 febbraio ha provocato danni vastissimi e circa 1700 feriti, e il tutto avvenne improvvisamente, senza che la popolazione fosse prima informata di alcunche’.

Redazione

[04/03/2014]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.