Arsenale d’armi all’interno di un’abitazione: arrestato dai Carabinieri di Vicenza

ultimo aggiornamento: 19/11/2013 ore 12:10

113

carabinieri inseguimento notte

Scoperto dai Carabinieri di Vicenza un arsenale di armi e munizioni in un’abitazione di un soggetto insospettabile a Fiesso D’Artico (Ve). L’uomo si è scoperto però essere affiliato ad un ex della Mala del Brenta.

Da circa due mesi la Procura vicentina stava svolgendo delle indagini dopo alcune segnalazioni su un’auto grigia di grossa cilindrata vista più volte aggirarsi vicino a banche e ville del bassanese.


I militari allora, tramite telecamere di sorveglianza ed autovelox, hanno monitorato i tratti stradali percorsi ed individuato l’auto sospetta, una Audi A6 Avant, risultata rubata all’aeroporto di Venezia e appartenente ad un uomo in viaggio di nozze all’estero.

I Carabinieri hanno intercettato la vettura seguendola ed arrivando proprio all’abitazione di questo insospettabile trafficante. Nel garage sono state trovate: pistole, fucili a pompa, mitra ed esplosivo.

Redazione


[19/11/2013]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here