19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Arresto Giacino, il sindaco di Verona Tosi non è indagato

HomeNotizie VenetoArresto Giacino, il sindaco di Verona Tosi non è indagato

flavio tosi sindaco verona vicino arena

Nell’arresto di Vito Giacino, secondo quanto si è appreso, sarebbe coinvolta la moglie, Alessandra Lodi, avvocato, nei cui confronti sono stati disposti i domiciliari.

Flavio Tosi non è invece indagato, è possibile affermarlo con certezza. La conferma arriva dal procuratore capo di Verona, Mario Giulio Schinaia, che oggi ha risposto ai cronisti in merito all’inchiesta che ha portato all’arresto dell’ex vicesindaco di Verona, Vito Giacino.

Il procuratore ha spiegato che nell’inchiesta non ci sono elementi riconducibili al sindaco di Verona: “quindi ribadisco che Tosi sicuramente non è indagato” ha concluso Schinaia.

Le indagini erano scattate dopo una lettera anonima giunta a un consigliere comunale, che aveva quindi presentato un esposto alla procura. Sulla lettera si sarebbe parlato, tra l’altro, di presunti casi di favori alla moglie per consulenze.

Giacino era stato vicesindaco già nella prima amministrazione retta fa Flavio Tosi, dopo essere stato eletto nelle Liste di Forza Italia. Il mandato di vice gli era stato confermato dopo la tornata dello scorso anno, quando era stato eletto nella Lista Tosi.

Redazione

[17/02/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.