giovedì 27 Gennaio 2022
4.2 C
Venezia

ALESSANDRO DE ROSSI, CHI L'HA VISTO ? | Scomparso da 15 giorni

HomeNORDALESSANDRO DE ROSSI, CHI L'HA VISTO ? | Scomparso da 15 giorni

VENEZIA | Non si hanno più notizie da due settimane di Alessandro De Rossi, 36 anni, mestrino, 130 chili per quasi un metro e novanta centimetri di altezza. La denuncia di scomparsa è rimbalzata sulla rete, grazie a Facebook con centinaia di persone che stanno condividendo la sua foto postata dalla cugina alla disperata ricerca di informazioni.Di lui si sta interessano anche la trasmissione “Chi l’ha visto?”condotta da Federica Sciarelli.

Capelli corti, castano scuro, baffi e barba. Il giovane 36enne abita con la madre dietro via Vallon, a Carpenedo. «Aiutateci per favore», si legge. L’invito è a contattare immediatamente polizia o carabinieri, non appena riconosciuto il ragazzo.
Qualcuno dice di averlo visto giorni fa dalle parti della chiesetta della Rana a Marghera, con il suo solito zaino sulle spalle, mentre camminava. Altre segnalazioni arrivano da Firenze, da un fast food del centro.

La denuncia della scomparsa di Alessandro è stata presentata ai carabinieri dal padre nel comune di Piove di Sacco a metà  ottobre, dove è stato visto l’ultima volta. Alessandro non ha la patente e si sposta con i mezzi pubbblici.

Il giorno in cui si sono perse le sue tracce a Mestre, a inizio ottobre alle 6 del mattino, aveva con sé il solito zaino e un paio di scarpe da ginnastica grigie con i lacci blu. Non è invece sicuro se addosso avesse una felpa e quale.

Il giovane al momento di lasciare la casa senza dire nulla, si è portato via il cellulare, una borsa, parecchi soldi contanti e tutta la documentazione della sua invalidità , come se non dovesse più far ritorno.

L’appello che la famiglia rivolge è di chiamare il 112 o il 113 nel caso qualcuno lo riconoscesse.

Lucio Saro
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[24/10/2012]


titolo: ALESSANDRO DE ROSSI, CHI L'HA VISTO ? | Scomparso da 15 giorni
foto: ALESSANDRO DE ROSSI (REPERTORIO)


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“Frecce tricolori su Venezia: io non le gradisco e il mio cane ha paura”. Lettere al giornale

Gentile cronista, la prego di pubblicare quanto segue. Le Frecce Tricolori a Venezia oggi (venerdì 28 maggio, ndr) sono passate ripetutamente con sorvoli verosimilmente bassi, tanto che mi tremavano i vetri della casa. Avevo letto che la loro esibizione è domani (sabato 29...

Venezia e la crisi del turismo: una guerra a colpi di ribassi

Venezia, la crisi del turismo, ovvero: hotel a “tre stelle” per 23 euro. Chi pensava che il turismo a Venezia avesse già toccato il fondo sarà costretto a ricredersi. La drastica diminuzione degli arrivi unita alla saturazione del mercato ricettivo hanno...

Green Pass obbligatorio: quali sono le regole

Green Pass obbligatorio, la guida: tutte le regole. Dove non si entra senza, come procurarselo, quanto dura, ecc...

Niente vaporetti senza GP: “La situazione qui a Burano è tragica”. Lettere

Con riferimento all'articolo "Venezia: ecco le barche private per evitare il controllo della certificazione verde sui mezzi Actv", riceviamo e pubblichiamo. La situazione nell’isola di Burano è tragica!! Una parte degli isolani è letteralmente sequestrata in isola. Non è possibile fare un tampone...

Donne sputano la comunione, altre sputano sul Cristo. Nelle chiese si moltiplicano le profanazioni

Oltraggi e profanazioni nelle chiese veneziane pare siano molto più frequenti di quanto si immagini. Altri episodi che, seppur meno gravi, testimoniano della situazione che si vive nelle chiese del centro storico veneziano, affollate da fedeli ma anche da turisti.

Escort: quello che i veneziani vogliono. I racconti di Silvia, escort di Venezia

Chi sono i clienti delle escort a Venezia? Lo racconta una delle prime escort in classifica del sito di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa. Silvia di Venezia, che esercita la professione nella città lagunare da...

Ecco cosa si prova ad andar via dalla Venezia in cui si è nati. “Le lacrime durante il trasloco”. Lettere

In risposta alla lettera: “Venezia è patrimonio del mondo e non appartiene ai veneziani di adesso”. Di G.A. & D. Pugiotto La marsaria Quela matina del febraro sesantaoto Xe ga Liga la barca del Mario in fondamenta, e col careto del osto, che spussa de...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Marinaio ‘sprezzante’, alterco in motoscafo Actv

E' ormai un quarto alle 8 e alla fermata di San Pietro di Castello non si vede ancora all'orizzonte il motoscafo Actv con direzione Fondamente Nove, quello che porta i dipendenti dell'Ospedale Civile a lavorare (7,39 sul tabellone). "Passano altri cinque, dieci,...

Porto off-shore: tempi lunghi e incertezza sulla crocieristica

Le 11 proposte per il concorso di idee del porto Off-shore di Venezia arrivate all’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Settentrionale sono state accolte con ottimismo. C’è chi ha letto in questa nutrita partecipazione un inaspettato interesse per Venezia ma in...

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

C’è chi abusa del nome di Venezia per riempirsi le tasche mentre “schiavi” lavorano per loro. Lettere

Passavo per Campo Santo Stefano attirata dalla bella musica classica sparata a tutto volume. Ho scorto un banchetto addobbato con fiori e circondato da uomini in tuxedo e donne in abiti d'atelier. Dapprima pensai fosse una sorta di celebrazione dell'antistante Istituto...