29.8 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Abbonamenti Actv agevolati a persone con invalidità ripristinati

HomeNotizie Venezia e MestreAbbonamenti Actv agevolati a persone con invalidità ripristinati

vaporetti a rialto

Saranno assicurate le facilitazioni sugli abbonamenti Actv per le persone con invalidità fisica o psichica: è quanto annunciato stamattina dal commissario straordinario del Comune di Venezia, Vittorio Zappalorto, e dall’amministratore delegato di Avm Spa (Azienda veneziana della mobilità), Giovanni Seno.

L’accordo raggiunto, sulla base di una precisa richiesta dello stesso Zappalorto giunta agli uffici di Avm nei giorni scorsi, prevede che a farsi carico delle minori entrate dovute agli abbonamenti gratuiti e alle agevolazioni alle fasce deboli sia l’azienda di trasporti veneziana.

Come si ricorderà, nei giorni scorsi la decisione di tagliare le agevolazioni ai trasporti delle categorie protette aveva suscitato una serie di proteste da parte di varie associazioni; il commissario aveva pertanto cercato di trovare la soluzione a tale problema, posto che l’attuale situazione finanziaria obbliga l’Amministrazione a intervenire su alcune voci di spesa relative ai servizi sociali. Da qui la richiesta ad Actv di farsi carico dei costi dell’operazione.

“Facendo nostra la richiesta fattaci dal commissario Zappalorto – ha commentato Seno – ho ritenuto doveroso per Actv, in accordo anche con il presidente Luca Scalabrin, farci carico dei costi relativi alle agevolazioni che il bilancio comunale ha dovuto tagliare; in tempi brevi tutte le facilitazioni saranno ripristinate”.

“Non potevamo, come Amministrazione comunale – ha ricordato il commissario straordinario – rimanere insensibili alle giuste rimostranze di quanti, in situazione di disagio, venivano privati delle facilitazioni sugli abbonamenti Actv. La situazione finanziaria e le improrogabili esigenze di spending review ci hanno obbligato alla politica dei tagli; abbiamo comunque cercato la quadratura del cerchio, grazie alla disponibilità di Avm e del suo amministratore delegato, che ringrazio. Le facilitazioni sugli abbonamenti saranno ora a carico dell’azienda di trasporto veneziano, che garantirà la mobilità a quanti ne hanno diritto e agli accompagnatori”.

Redazione

23/09/2014

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. quali dradi di invalitità servono per possedere la tessera di esonero o sconto invalido sul lavoro e invelido civile grazie sul lavoro che civile

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.