18.1 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Affitta in web casa per vacanze che non c’è, nei guai miranese

HomeLido di Venezia Affitta in web casa per vacanze che non c'è, nei guai miranese

 Affitta in web casa per vacanze a Bibione che non c'è

Intensificazione dei controlli nel corso della settimana da parte dei Carabinieri della Compagnia di Venezia-Mestre nel territorio, ed in particolare nelle zone maggiormente “sensibili” delle municipalità di Mestre centro, Marghera e Favaro, con interessamento dello scorzetano e martellaghese, zone recentemente assurte agli onori delle cronache per la recrudescenza di episodi di furto in appartamento ed attività commerciali.

Durante l’attività di controllo i militari si sono imbattuti, a Mirano, in un “truffatore informatico”.
L’uomo, un 42nne, D.S.F. le iniziali, con numerosissimi precedenti specifici a carico, aveva pubblicato un annuncio fasullo sul sito Subito.it, per un appartamento a Bibione fronte mare in affitto ad agosto a prezzo “stracciato”.

Incassata la caparra però, niente vacanza perché l’appartamento esisteva soltanto nelle fotografie posticce pubblicate in web e del locatore erano rimaste soltanto flebili tracce.
Quelle poche tracce, però, sono state assiduamente analizzate dai Carabinieri fino a giungere alla identificazione del soggetto che ora si trova incriminato per truffa.

Redazione

20/09/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.