Aeroporto Canova di Treviso, ieri allarme bomba

ultima modifica: 23/04/2014 ore 12:34

246

aeroporto canova treviso

Chiuso al traffico ieri pomeriggio, per circa due ore, lo scalo Canova di Treviso (Ve). All’interno di un Boeing 737 di Ryanair, proveniente da Valencia infatti, è stato ritrovato un messaggio scritto a mano, in spagnolo, che avvertiva della presenza di una bomba a bordo. Dopo i controlli del caso si è scoperto che era un falso allarme.

‘’Questa la combinazione per disinnescare la bomba’’ e sotto il disegno di una carica di dinamite e più sotto una sequenza di numeri e sillabe.

L’aereo è stato isolato, assieme ad altri due velivoli parcheggiati a fianco, evacuata e chiusa la pista, gli artificieri sono entrati all’interno, controllando il Boeing da cima a fondo.

Le autorità aeroportuali hanno inoltre deciso di bloccare il traffico aereoportuale, due aerei in atterraggio sono stati costretto a cambiare rotta ed avviarsi verso il Marco Polo di Tessera (Ve). Un aereo invece in partenza per Parigi alle 16:30, è stato direttamente cancellato. Ritardi invece, per circa quattro ore.

Gli artificieri, dopo aver constatato la ‘’debolezza’’ del messaggio che informava del rischio, hanno assicurato che non c’era nessun pericolo ed il traffico è ripreso poco dopo le 17.

Il velivolo in questione invece, alle 18.24, è stato dichiarato bonificato ed ha potuto spiccare il volo verso la Spagna.

Redazione

[23/04/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here