lunedì 17 Gennaio 2022
3.7 C
Venezia

¿Do you Bead? – I MISTERI DELLE PERLE |

HomeVenezia città¿Do you Bead? - I MISTERI DELLE PERLE |

NOTIZIE VENEZIA | Nell’ambito degli eventi organizzati da ¿Do you Bead? per il 2013 e del percorso “I Misteri delle Perle”, partito lo scorso 25 aprile in Germania, presso lo studio di Susanne Sander, oggi giovedì si terrà  un altro importante appuntamento nell’atelier di Muriel Balensi.
L’inizio è previsto per le 15.30 e vedrà  la presentazione dello spazio, la dimostrazione della lavorazione delle perle a lume e una descrizione di sculture, perle e collane. L’incontro ha l’obiettivo di diffonderela storia e la cultura delle perle veneziane.

Nel 2006, Muriel Balensi, lascia Parigi, città  in cui abita, per venire a Venezia. In un primo momento visita la città  come turista ma, dopo aver visto le lavorazioni al lume e in fornace, decide di consacrarsi totalmente all’arte della lavorazione del vetro che sente profondamente vicina alla sua sensibilità  e che esprime perfettamente la sua essenza.

Nell’agosto 2007, Muriel crea la sua linea, la sua firma: VENEZI'ARTE; interamente dedicata all’arte della lavorazione del vetro. Le piace credere che, a Venezia, l’arte non sia sparita del tutto e che si può ancora creare qualche cosa di nuovo con il vetro. Forte di questa certezza e sostenuta dalla sua passione, Muriel, grazie alla sua cultura artistica, inizia a creare perle di vetro dallo stile particolarissimo. Pollock, Monet, Wes Mongomery, Johann Sebastian Bach, i suoi autori preferiti, le permettono di adattare la tecnica pittorica al vetro, oppure, di dare vita, con il vetro, ad un ritmo musicale.

Le sue creazioni sono tutte fatte a mano, al lume, nel pieno rispetto della tradizione, ma con una concessione alla contemporaneità : l'uso dell’ossigeno.

Con le perle, l’artista crea collane tradizionali ma anche sculture indossabili. Dal 2008, come artista del vetro, ha partecipato a mostre e sfilate in molti palazzi veneziani e all’Hotel Excelsior del Lido di Venezia. Nel 2010, 2011, 2012 con i designer di collane e perle Do you Bead è all'hotel Ca'Nigra, a Ca' Zanardi e ai Magazzini del Sale a Venezia. Nel 2010, partecipa alla settimana della moda di Milano.

Le sue creazioni sono pubblicate sul sito e-venise.com ed esposte in varie gallerie a Venezia, alla Giudecca, a Milano e a Parigi.

Per prenotazioni e informazioni:
Muriel Balensi
Calle Lunga San Barnaba – Dorsoduro 2864


[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[02/05/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Venditori abusivi e forze di polizia, il dibattito dei nostri lettori

Questo articolo qui sotto ha avuto la capacità di aprire un acceso dibattito tra alcuni nostri lettori in merito alla questione dei venditori ambulanti abusivi a Venezia. Tutte le posizioni sono rispettabili e dettate da valutazioni personali di logica e di coscienza...

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

Plateatici liberi a Venezia, ma mia madre non riesce più a passare. Lettere

Gran parte della città comprende e approva la delibera comunale che recita ”I pubblici esercizi possono occupare suolo pubblico anche in deroga alle limitazioni poste dalle norme vigenti, con il massimo della semplificazione amministrativa possibile, fino al 31 Luglio”. Ma la...

Ore 12, settanta persone al Pala Expo si alzano in piedi e si mettono a cantare: è il coro della Fenice che ringrazia il...

Come in un flash mob, bello perché sorprende ed emoziona. Improvvisamente e inaspettatamente 70 persone, che parevano in attesa del proprio turno, a mezzogiorno si sono alzate in piedi e si sono esibite per mezz'ora a sorpresa, in mezzo allo stupore degli...

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...

Commessa veneziana perde 2.900 euro col ‘phishing’ e la banca non risponde: “Colpa sua”

Banca si rifiuta di riaccreditare le somme prelevate indebitamente a una commessa di Venezia, vittima del phishing: “colpa sua”.

Rapina in villa sul Terraglio pistole in pugno, minacciata bambina

Rapina odiosa a Mogliano, domenica sera. Sono circa le 19 e 30, quando quattro malviventi con passamontagna in faccia, irrompono nella villa sul Terraglio con le pistole in mano. Immobilizzano il proprietario, il petroliere Giancarlo Miotto di 79 anni, la moglie, e non...

Dottoressa Maria Elena De Bellis sospesa per no al vaccino: 1500 assistiti devono cambiare medico

Dottoressa Maria Elena De Bellis, una professionista stimata alla quale i suoi 1500 assistiti si sono sempre affidati con fiducia. Sarà difficile per i suoi pazienti rinunciare a un rapporto solido e rassicurante, instaurato in un tempo di reciproco affidamento. Eppure quell’ambulatorio...

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Psoriasi, nuova cura: Secukinumab risulta efficace e può arrivare presto

Psoriasi, c'è una nuova cura: Secukinumab. Finalmente, dopo tante speranze e dopo tanti falsi miti, arriva una buona notizia su una patologia della pelle che riguarda 125 milioni di persone nel mondo. Psoriasi, c'è una nuova cura che promette molto bene e, soprattutto,...

Venezia si spopola: contatore ormai a 50mila residenti

Lentamente, i veneziani sono costretti a lasciare la loro città. L’agonia silenziosa degli esiliati in terraferma, inesorabile come una malasorte, è registrata fin dal 2008 su iniziativa di Venessia.com, dalla Farmacia Morelli in campo San Bartolomeo che ha posto in vetrina un...