20.4 C
Venezia
domenica 26 Settembre 2021

ABBATTUTO BERLUSCONI: COLPEVOLE | Lui: 'Plotone d'esecuzione'

HomeNotizie NazionaliABBATTUTO BERLUSCONI: COLPEVOLE | Lui: 'Plotone d'esecuzione'

E' un 'massacro' al 'Processo Ruby': il Tribunale dichiara Silvio Berlusconi colpevole dei reati a lui ascritti e lo condanna alla pena di sette anni di reclusione, addirittura una anno in più di quanto chiesto dall'accusa. I giudici, inoltre, chiedono ai pm di procedere anche contro i testimoni.
Silvio Berlusconi è stato condannato a 7 anni e all'interdizione perpetua dai pubblici uffici per i reati di concussione e prostituzione minorile. Una sentenza che potrebbe significare l’addio alla scena politica per l’ex premier, se venisse confermata in Cassazione. I giudici del Tribunale di Milano hanno inoltre disposto la confisca dei beni già  precedentemente sequestrati a Karima El Maurogh, in arte Ruby, e al suo compagno Luca Risso. La condanna di 7 anni è superiore alle richieste della Procura,

che lo scorso 13 maggio aveva chiesto sei anni, cinque per concussione e uno per prostituzione minorile. L’aggiunta di un anno arriva in seguito alla modifica da parte dei giudici per “il reato contestato al capo A”: non più concussione per induzione ma concussione per costrizione.

Una sentenza che non sarà  esecutiva fino alla sua conferma in Cassazione. Oltre ai 7 anni di carcere e all'interdizione perpetua, per Silvio Berlusconi è stata anche stabilita l'interdizione legale per la durata della condanna.

Secondo l'accusa Silvio Berlusconi avrebbe avuto 13 incontri a sfondo sessuale con Ruby, tra il 14 febbraio e il 2 maggio del 2010, quando la ragazza, nata il primo novembre '92, era ancora minorenne. Ruby, parte offesa, non è mai stata sentita in aula in quanto sia l'accusa, sia la difesa, sia il Tribunale hanno rinunciato alla sua audizione. Acquisiti invece agli atti del dibattimento le trascrizioni della testimonianza da lei resa nel processo gemello, cioè quello a carico di Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti.

Il tribunale ha deciso anche di rinviare al pm le carte per valutare un'eventuale falsa testimonianza di più testimoni nel corso del processo che ora saranno analizzate e vagliate dalla magistratura inquirente.

L'avvocato Niccolò Ghedini afferma: “Faremo appello, ricorso in Cassazione. La condanna di Silvio Berlusconi a sette anni di carcere per il caso Ruby è “fuori dalla realtà  anche se era attesa”.

Redazione
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Vietata
[25/06/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor