7 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

Il tram a Venezia, Orsoni posa ultima parte del binario. Ad agosto le prime corse

HomeNotizie Venezia e MestreIl tram a Venezia, Orsoni posa ultima parte del binario. Ad agosto le prime corse
la notizia dopo la pubblicità

piazzale roma polizia vigili arrivo tram

Mancavano 42 centimetri di binario per congiungere le linee del tram di terraferma con quella che arriva a Venezia: questa mattina, a Piazzale Roma, il sindaco di Venezia ha posto proprio questo ultimo tratto di rotaia, aiutando simbolicamente l’operaio specializzato alla saldatura del binario.

Giunto a bordo del tram, trainato per l’occasione da un apposito mezzo, il primo cittadino ha voluto infatti essere presente, assieme all’amministratore unico di Pmv, Antonio Stifanelli, alla semplice cerimonia che chiude, di fatto, l’intervento di posa della linea tramviaria fino al capolinea del centro storico.

“Esprimo – ha detto il sindaco visibilmente soddisfatto – tutto l’apprezzamento per il lavoro fatto da parte di Pmv e dei suoi vertici aziendali, che sono riusciti a portare avanti con grande celerità questo intervento che ammoderna la nostra città portandola alla pari delle metropoli, come ormai è sancito anche legislativamente”.

Il primo cittadino ha poi sottolineato l’importanza che i lavori per il tram hanno avuto per la città: “Grazie alla posa della rotaia sono stati fatti grandi lavori di ammodernamento dei sottoservizi (linee elettriche, telefoniche, dati, acquedotto, fognature) e forse questo, che è un aspetto meno visibile, è invece certamente uno dei più importanti per le ricadute positive che ha per la vita di ogni cittadino. Segno – ha concluso il sindaco – che l’opera del tram è solo una parte di un grande impegno che l’Amministrazione comunale ha portato avanti da almeno una decina d’anni”.

Stifanelli ha quindi illustrato il prossimo calendario dei lavori: entro maggio dovrebbe essere avviato l’esercizio della tratta del tram per Marghera; dai primi di giugno inizieranno i lavori per la linea aerea di contatto sul ponte della Libertà (i cavi di elettrificazione); tra giugno e luglio sarà costruita la pensilina della fermata di Piazzale Roma; tra agosto e settembre si darà il via alle fasi di pre-esercizio della tratta Mestre Venezia, con corse di test senza passeggeri che dovranno rispettare tempi, fermate, velocità; ad ottobre, poi, dovrebbe essere tutto pronto per l’avvio dell’esercizio vero e proprio.

Redazione

[14/04/2014 ]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

“Venezia non è più in pericolo??” Decisione Unesco incredibile. Lettere

I TURISTI continuano a soffocare Venezia senza alcuna limitazione, specie quelli pendolari che sbarcano con barche “Gran Turismo” col benestare del sindaco che ad oggi non ha posto in essere alcun limite. Anzi, pare interessato a far “assaltare” la città da...

Assessore alla Sicurezza spara durante una lite: morto marocchino

Massimo Adriatici, avvocato, assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), è l'uomo che ha sparato il colpo di pistola che ieri sera, poco dopo le 22, ha ucciso un uomo di 39 anni di nazionalità marocchina. Il fatto è accaduto...
spot

“Lido: ragazzi ubriachi di notte ovunque. Uno saltava sul tetto di un’auto. Ci si preoccupa solo di far arrivare turisti…”. La lettera

Lido, in una laterale del Lungomare all'altezza della zona A, ore 2.00 del lunedì notte. Ormai col caldo si dorme con le finestre aperte, anzi in realtà non si dorme molto perché dalla strada arrivano voci, urli e schiamazzi, non c'è...

Carabinieri chiudono noto bar-ristorante di Venezia

I Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia, al termine di accertamenti eseguiti con l’ausilio della Compagnia Carabinieri di Venezia, di tecnici dell’Ufficio Salvaguardia del Provveditorato Provinciale alle Opere Pubbliche per il Veneto e della Polizia Locale, hanno posto sotto sequestro...

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...
Advertisements

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

Il Mose vince: Venezia “asciutta”. Perché la conferma tarda ad arrivare

L'acqua alta a Venezia non è arrivata: la marea ha toccato a Lido 138 cm. ma le paratie del Mose alle 18.40 di lunedì erano già issate

La manifestazione di Venezia contro il vaccino: siringhe come carri armati

La difesa ferrea delle proprie convinzioni, ha scatenato gli oltre mille manifestanti contrari al vaccino e alla certificazione verde e li ha trasformati in oratori e attori impegnati a interpretare un copione pieno di riferimenti storici e di accenti letterari e...

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...