martedì 25 Gennaio 2022
7.6 C
Venezia

A CA' FOSCARI CRESCONO IMMATRICOLAZIONI |

HomeVenezia cittàA CA' FOSCARI CRESCONO IMMATRICOLAZIONI |

VENEZIA | Sono 3.914 gli immatricolati alle lauree triennali all’Università  Ca’ Foscari di Venezia per l’anno accademico 2012-2013, con un incremento del 4,4 per cento rispetto all’anno precedente che già  aveva registrato un boom di nuovi ingressi. Compresi i neo iscritti alla magistrale, gli immatricolati di Ca’ Foscari salgono a 4.747.
Cresce dunque, per l’ateneo veneziano, il numero di immatricolati, di studenti che entrano per la prima volta nel mondo universitarioscegliendo una delle quattro aree di studio di Ca’ Foscari, economica, scientifica, letteraria, linguistica.

Per le lauree triennali è l’ambito economico quest’anno a registrare il maggiore incremento di immatricolazioni, 1254, pari a un 10,3 per cento in più del 2011. Anche l’area linguistica continua a crescere (+7,2 per cento sul 2011-2012) con1.776 immatricolati.

Scaduto il periodo di immatricolazione, c’è tempo ancora fino al 7 dicembre 2012, con un diritto di mora, per iscriversi a uno dei corsi di laurea triennali ad accesso libero.

In crescita sono anche i numeri degli immatricolati alle lauree magistrali (II livello) di Ca’ Foscari: per l’anno accademico 2012-2013 gli immatricolati a oggi sono 833(+13,2 per cento rispetto all’anno precedente). I maggiori incrementi si registrano inarea economica (+19 per cento sul 2011-2012) e in area scientifica (+42 per cento) ma anche Lettere vede accrescere i suoi immatricolati alle lauree di II livello dell’11 per cento.

L'immatricolazione alle lauree magistrali può essere effettuata fino al 14 dicembre 2012 (possono immatricolarsi dal 17 al 21 dicembre 2012 esclusivamente gli studenti che abbiano conseguito la laurea dopo il 14 dicembre 2012).

Per quanto riguarda i singoli corsi di laurea i tre più gettonati di Ca’ Foscari risultano, per le lauree triennali, Lingue, culture e società  dell’Asia e dell’Africa Mediterranea (924 immatricolati), Lingue, civiltà  e scienze del linguaggio (781),Economia aziendale – Economics and Management (667). I tre corsi di laurea magistrale con il più alto numero di immatricolati sono Amministrazione, finanza e controllo (106), Economia e gestione delle aziende (81), Lingue e istituzioni economiche dell’Asia e dell’Africa Mediterranea (70).

Il rettore di Ca’ Foscari Carlo Carraro: «L’ateneo continua a crescere anche rispetto al record dello scorso anno e nonostante il calo generalizzato di iscritti che registrano le Università . E’ la conferma di un’offerta formativa di alto livello e del fatto che siamo riusciti a costruire un’Università  moderna in grado di offrire percorsi di studio efficaci. Questi numeri sono il risultato di una programmazione attenta e di una perfomance molto elevata nel placement. Studiare a Ca’ Foscari garantisce una preparazione d’alto livello e contemporaneamente assicura una referenza riconosciuta per il mondo del lavoro».

Lucio Saro
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[16/11/2012]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto?

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Carabinieri chiudono noto bar-ristorante di Venezia

I Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia, al termine di accertamenti eseguiti con l’ausilio della Compagnia Carabinieri di Venezia, di tecnici dell’Ufficio Salvaguardia del Provveditorato Provinciale alle Opere Pubbliche per il Veneto e della Polizia Locale, hanno posto sotto sequestro...

Venezia da oggi ha il ticket di ingresso. Potrà arrivare a 10 euro

Gli indotti che l'amministrazione potrà incassare riguarderanno verosimilmente i visitatori che arrivano con: grandi navi, autobus gran turismo, lancioni provenienti da altri comuni, treni, auto private, ecc.

Sanzione disciplinare irrogata dal datore di lavoro. L’impugnazione. I principi di immutabilità, specificità, immediatezza e proporzionalità

La Sanzione Disciplinare irrogata dal datore di lavoro. Vediamo oggi l'impugnazione della sanzione e i principi di immutabilità, specificità, immediatezza e proporzionalità

“Alcune malattie non hanno cure dopo 40 anni, il vaccino lo hanno fatto in pochi mesi: è un miracolo”. Lettere

E' convinzione che i miracoli siano spettanza religiosa: falso! Nell'ultimo anno e mezzo è accaduto un miracolo "laico" che ha dell'incredibile. Dopo 40 anni di ricerca, nessun vaccino contro l'HIV; nessun vaccino perpetuo contro la banale influenza; nessun trattamento farmaceutico valido...

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

Morte improvvisa dopo vaccino, esposto in Procura a Mira

Alessandro Cavarretta, 51 anni, mercoledì scorso si sottopone al vaccino, dopo due giorni la morte improvvisa lasciando tutti nell'angoscia e con una domanda pendente: perché? Il certificato di decesso parla di arresto cardiocircolatorio ma essa non chiarisce come diagnosi di morte, è...

Sciopero Comparto Sanità il 30 contro ‘Obbligo Vaccinale’ e ‘Green Pass’

Sciopero dei lavoratori della sanità (pubblico e privato) proclamato da Fed. Autonoma Italiana Lavoratori Sanità (FAILS) e Cobas Nordest.

Quando i no vax finiscono in ospedale e cambiano idea sul vaccino. Di Andreina Corso

Aumentano di giorno in giorno le persone contrarie al vaccino, colpite dal Covid, che dopo un’esperienza ospedaliera traumatica scelgono di vaccinarsi e cercano di convincere gli altri a fare altrettanto. Quando la malattia ancora non ti tocca, quando ti è sconosciuta la...

Bella giornata a Venezia rovinata da una dimenticanza: 184 euro di multa Actv

Buongiorno, sono una studentessa 25enne in corso di laurea magistrale e vorrei raccontarVi quanto accadutomi stamane 02/04/2017, al ritorno dalla "So e Zo per i ponti" a Venezia. Premetto di aver passato una bellissima mattinata in compagnia del mio fratellino e di un...