7 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

E’ la Juventus la più forte: 3 – 2 al Milan

HomeCalcioE' la Juventus la più forte: 3 - 2 al Milan
la notizia dopo la pubblicità

Juve Milan

La Juventus questa volta da prova di forza. E’ capace di ribaltare un gol a freddo di Muntari, e poi di resistere all’assalto rossonero portando a casa la vittoria.
La partita con il Milan inizia male con un gol lampo subito, ma poi esce la consapevolezza della grande squadra. Alla fine il tocco magico di Conte nei cambi con Giovinco affiancato a Tevez completa l’opera.

Il Milan ha giocato bene per un’ora in uno stadio dove non ha mai cessato di piovere, ma la Juventus vuole mantenere il cammino di un anno fa, che è quello scudetto: 6 vittorie e un pareggio.

Pronti via: prima azione, Constant invita Nocerino a una conclusione sbilenca, Muntari fa da sponda angolando benissimo e il pallone va alle spalle di Buffon. Abbiati viene messo sotto pressione dalle conclusioni da fuori: Asamoah e Chiellini. Meno impeccabile il portiere, anzi proprio manchevole, sulla punizione di Pirlo che dopo un quarto d’ora esatta pareggia il risultato.

A questo punto sarebbe logico attendersi una prosecuzione di questo ottimo impatto della Juve sulla partita (raramente l’abbiamo visto, così netto) e invece i bianconeri precipitano in un stato confusionale che permette al Milan di uscire dall’assedio e tentare qualche sortita. In una di queste Zapata impegna Buffon che allunga in angolo.

La migliore occasione capita a Robinho, lanciato da Matri: Buffon salva di gamba. Il Milan tiene, malgrado qualche follia: Mexes in una mischia tira un gancio a Chiellini. Il difensore francese, non pago, prima ingaggia una specie di conflitto (loro cori, lui gesti) con gli ultrà bianconeri e quindi viene espulso per doppia ammonizione. A questo punto il Milan è sotto per il gol di Giovinco, entrato al posto di Quagliarella: suggerimento di Vidal, dribbling secco su Zapata e destro imprendibile.

La formica (tornata atomica) si conquista anche il fallo per cui Mexes viene espulso e da cui nasce il terzo gol: Pirlo colpisce l’incrocio, sul rimbalzo la spaccata di Chiellini è vincente. Madama si complica la vita con il regalo di Pogba a Muntari: Buffon battuto grazie al tacco di Bonucci.

Roberto Dal Maschio

[07/10/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...
spot

Psoriasi, nuova cura: Secukinumab risulta efficace e può arrivare presto

Psoriasi, c'è una nuova cura: Secukinumab. Finalmente, dopo tante speranze e dopo tanti falsi miti, arriva una buona notizia su una patologia della pelle che riguarda 125 milioni di persone nel mondo. Psoriasi, c'è una nuova cura che promette molto bene e, soprattutto,...

“Vaporetto da Lido: 7,50 euro e ammassati come animali”

Riceviamo e pubblichiamo. La lettrice prende spunto da una segnalazione precedentemente ricevuta in cui si dice: "Centinaia di persone costrette a stiparsi all’interno di un imbarcadero chiuso nell’attesa di un vaporetto che passa ogni 30 minuti. È stato ridotto il numero di...

“Frecce tricolori su Venezia: io non le gradisco e il mio cane ha paura”. Lettere al giornale

Gentile cronista, la prego di pubblicare quanto segue. Le Frecce Tricolori a Venezia oggi (venerdì 28 maggio, ndr) sono passate ripetutamente con sorvoli verosimilmente bassi, tanto che mi tremavano i vetri della casa. Avevo letto che la loro esibizione è domani (sabato 29...
Advertisements

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

Pensioni, novità in vista: Quota 41, Lavoratori fragili e Opzione donna

Pensioni: novità all'orizzonte in campo previdenziale. Tanta la carne al fuoco con una nuova "faccia" per l' Ape social e una nuova "Quota 41", ma non per tutti, e una certezza: si va verso la proroga per l' Opzione donna.

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...