COMMENTA QUESTO FATTO
 

LIDO DI VENEZIA | C'è incredulità  e grande dolore il giorno dopo la notizia dell'improvvisa scomparsa di Claudio Maleti, gestore da sempre dell'omonimo bar in Gran Viale S. Maria Elisabetta. Le facce delle persone del lido e i loro discorsi confermano il sentimento popolare: sembra persino impossibile. Claudio Maleti era un ragazzo sano, senza vizi, che pensava solo a casa e lavoro. Quellavoro che è stato teatro della sua incredibile e prematura scomparsa. Martedì sera, arriva la fine della partita della Juventus in tv che Claudio aveva guardato nel suo bar con amici, e nell'atto di alzarsi crolla invece a terra esanime. Si parla di infarto fulminante ma l'autopsia sarà  inutile e non verrà  eseguita perchè il magistrato non ha dubbi : la morte è per cause naturali.

I funerali di Claudio Maleti verranno celebrati sabato alle 11 nella chiesa di San Nicolò, poi la salma verrà  sepolta al Lido. Nella giornata da sabato in segno di lutto dalle 10 alle 12.30 i negozi del Gran Viale rimarranno con le serrande chiuse.

Paolo Pradolin
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Vietata
[27/09/2012]


titolo: LIDO PIANGE LA PERDITA DI CLAUDIO MALETI | Scomparso martedì a 50 anni
foto: CLAUDIO MALETI

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here