NOTIZIE CELEBS | “Emma e Marco Bocci: La coppia dell'estate” prima, “Emma e Marco Bocci: c'è già  aria di crisi?” poi. Basta guardarsi attorno e notare come i nomi della cantante salentina e del bell'attore siano su tutti i giornali di gossipcon titoli che, da una settimana all'altra, hanno cambiato tono. Da grande amore ad ennesimo tradimento per la Marrone.
Tutta colpa di una paparazzata che ha beccato Bocci in compagnia di un'altra donna ,che altro non era una che una sua vecchia amica, salutata alla fine di una serata.
«Una coppia, per essere tale, deve stare sempre insieme: bisogna farsi
fotografare abbracciati a ogni ora altrimenti è crisi – dichiara la stessa Emma – L'idea che passa da tanti media rispetto a come andrebbe vissuto l'amore sembra da Medioevo».
Se questa è l'immagine che la società  dà  dell'amore, dove tutti devono farsi fotografare 24h su 24 assieme per definirsi una coppia serena, preoccupa la cantante soprattutto per l’idea che si possono fare i ragazzi «Non mi stupisce che poi, specie tra i più giovani, possano nascere rapporti morbosi».

Emma si è da sempre fatta portavoce e modello per moltissimi dei suoi numerosi fans e, sentendo le sue parole, non si fatica a capirne il motivo «Non bisogna annullarsi per vivere in coppia. Ed è pericoloso farlo credere. Passare una serata con le amiche, farci una vacanza, è possibile anche se sei fidanzata se c'è rispetto e fiducia. Mantenere la propria vita, indipendente, è salutare: se no poi di cosa ci si parla?»

Quella con Marco Bocci è una storia che la cantante vorrebbe tenere il più possibile lontano dai riflettori «Siamo diventati bigotti sui rapporti. Io sto vivendo una storia d'amore bella, normale, il più possibile discreta. Per fortuna ho altro con cui campare, non il gossip»
Basta, infatti, vedere qualsiasi classifica di dischi per vedere che ad Emma il gossip non serve. Il suo ultimo disco “Schiena” è già  di platino, un tour che sta registrando un ottima vendita di biglietti e un nuovo singolo “Dimentico tutto”, pronto a diventare, questo sì, il vero tormentone dell'estate 2013.

Sara Prian
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Vietata
[27/06/2013]


Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here