15 C
Venezia
martedì 21 Settembre 2021

Zaia: “Posso capire la paura di vaccinarsi, ma basta fake news”

HomeZaiaZaia: "Posso capire la paura di vaccinarsi, ma basta fake news"

Il governatore, Luca Zaia, nel consueto punto stampa del lunedì ha illustrato i punti principali del momento Covid nella nostra Regione.
“La situazione Covid in Veneto è quella di una regione tra le migliori, tant’è che il rischio contagio è ritenuto basso”, sono le parole di Zaia.
“Siamo a livello di Lombardia e Lazio – ha aggiunto – però abbiamo altre regioni in Italia dove i ricoveri sono molto più alti, non fino al 3% come da noi, arrivando addirittura al 20%. Questo ci dice anche quanto strano sia questo virus, colpisce delle aree in questa fase e non ne colpisce altre”.
“In giro per l’Europa questo virus sta mettendo in difficoltà altre realtà – conclude – come la quinta ondata a Barcellona dove viene richiesto il coprifuoco” conferma Zaia.

Il Presidente ha voluto anche sgomberare il campo dalle fake news che, in internet, condizionano la campagna di vaccinazione.
“Io posso capire che uno mi dica: ho paura a vaccinarmi – ha detto Zaia – . Ma ho sentito delle persone dire che non si vaccinano perché sostengono che ci sono gli ospedali pieni di persone ammalate a causa dell’iniezione. Andiamo a contarle perché se passano questi concetti vuol dire proprio che non ci siamo”.
In realtà, è vero proprio il contrario, come ha confermato successivamente anche il dott. Rosi, responsabile Suem e 118: “Lo screening sui ricoveri indica l’opposto”.
“Non sono qui a difendere i vaccini – ha aggiunto Zaia – noi siamo qui a difendere la verità, la vaccinazione è una facoltà dei cittadini, è una libertà”.
Con il dott. Rosi che ha confermato: “Se non siamo ancora in una fase emergenziale con i posti letto, è proprio grazie al buon risultato della campagna vaccinale”.

C’è però un punto sui vaccini che non è stato ancora chiarito, come ha confermato il Presidente: è quello sulla ‘terza dose’.
«L’Oms dice che prima di parlare di terza dose bisogna pensare ai Paesi che non ne hanno ricevuto neanche una” ha dichiarato Luca Zaia.
“E’ fondamentale che tutto il mondo possa avere accesso ai vaccini, è una questione etica – ha aggiunto -. Ma bisogna che a livello di Oms o di altro venga presa una decisione chiara”.
“Al momento, non c’è ancora una decisione”.

Vedi anche:

Terza dose: arrivano importanti risultati da Israele

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor