5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
12.7 C
Venezia
venerdì 07 Maggio 2021

Zaia: “Evitare la calca, zona gialla a rischio”

HomeCovid in VenetoZaia: "Evitare la calca, zona gialla a rischio"

Veneto regione oggi più colpita dal Covid. "In Veneto non abbiamo avuto un lockdown, per questo da noi il virus corre più veloce".

Luca Zaia ritorna a parlare delle precauzioni e del senso civico che devono avere i veneti per evitare che tanti sforzi fatti finora possano essere vanificati da comportamenti sconsiderati. L’allarme è reale, conferma il governatore, perché è a rischio lo ‘status’ di ‘zona gialla’ che ha sempre contraddistinto la nostra Regione.
“Abbiamo tanti casi, anche se è vero che facciamo 60mila tamponi al giorno”. “Il virus corre di più perché noi non abbiamo fatto il lockdown”.
“I cittadini devono capire che non devono



creare assembramenti e invece, a volte, continuano a incanalarsi in situazioni potenzialmente rischiose”.
Sono le parole del governatore del Veneto, Luca Zaia, in un’intervista a ‘La Repubblica’ in cui avverte: “La zona gialla non resterà a vita.
“Se non si rispettano le regole arriveranno le restrizioni”.
Sul fatto che il Veneto sia la regione più colpita dal Covid, “bisogna



saper leggere i dati. È vero che abbiamo un numero alto di positivi ma facciamo 60mila tamponi al giorno. I numeri assoluti, da soli, non significano niente”, sottolinea Zaia.
“Noi siamo quelli con il contact tracing più alto in Italia: l’85%. Quando c’è una persona positiva noi intercettiamo i colleghi di lavoro, gli amici, i familiari. E tamponiamo tutti.
L’infezione c’è ma la stiamo gestendo”.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor