Voce del Verbo di oggi: Sospendere. 2a coniugazione, Modo infinito. Di Andreina Corso

101

Oggi sciopero, si fermano tutti. Trasporti minimi e fasce protette

Voce del verbo
Sospendere
Seconda coniugazione Modo infinito

Sospendere, tu dici mentre pendo da un SOS – pendere, appunto, che mi regge appena.
Sospendo il giudizio, il cammino e la festa.
Mi appendo a quel SOS che anticipa pendere e così anche tu raggiri il senso del tuo vociare.
Mentre sospendo i prossimi “che fare” della mia vita, tu puoi sospendere i tuoi. Ci faremo buona compagnia da fratelli sospesi.

Vola la sospensione di un respiro affannato, la linea dell’autobus è “momentaneamente sospesa”, un alunno è stato sospeso da scuola per qualche giorno, così impara.
I voli son sospesi causa nebbia e negli aeroporti il vociare delle proteste non accenna a diminuire.
Il contributo comunale alle famiglie povere è momentaneamente sospeso, così come l’assistenza ai disabili che non ricevono fondi da una regione che a sua volta incolpa il governo di aver sospeso i finanziamenti.
Così sul filo sospeso dell’incertezza l’acrobata dal trapezio, forse sbaglia il salto
e sospeso fra le luci di un circo improvvisato, prova a ridere di tanta solitaria ed elitaria sospensione.

Andreina Corso

[18/01/2015]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Una persona ha commentato

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here